“Operato al cuore”. Omar Pedrini, il musicista sottoposto a un intervento lungo 5 ore. Le sue condizioni

Omar Pedrini, cantautore ed ex chitarrista dei Timoria, è stato operato al cuore nella clinica Villa Torri di Bologna dal cardiochirurgo vascolare prof Roberto Di Bartolomeo e dalla sua equipe. L’intervento durato 5 ore. A dare notizie sulla sua salute era stato proprio lui, giorni fa, con un lungo post su Instagram. “Cari amici, Il “pit stop” si prolungherà più del previsto per rendere possibile un intervento domani stesso. Sono già stato trasferito in cardiochirurgia a Bologna dove affronterò un’operazione di chirurgia vascolare. In gergo tecnico ho un (fottuto) aneurisma aortico”.


“Chi mi segue – scriveva Omar Pedrini – sa di cosa parlo, per cui mi spiace darvi questa notizia, ma voglio darvi anche un paio di buone nuove. Essendo arrivato qui con le mie gambe e non in emergenza, i miei “angeli” potranno lavorare sicuramente meglio e se andrà tutto bene sarò più forte di prima. L’intervento sarà più semplice e quindi la degenza dovrebbe essere meno lunga. La cosa che mi dispiace di più, essendo abituato ad onorare i miei impegni, è che dovremo rimandarne qualcuno dei tanti già in programma”.

omar pedrini


Poi Omar Pedrini aveva aggiunto: “Mi dispiace per gli organizzatori che credono in me e mi dispiace non riabbracciarvi con la mia musica proprio dopo un anno così difficile, ma farò di tutto per tornare presto. “Peccato ancor di più dopo un anno così difficile in cui la musica ha già ingiustamente sofferto più degli altri settori. L’agenzia che cura i miei tour sta già contattando gli organizzatori delle serate imminenti per trovare soluzioni ed io li ringrazio”.


Omar Pedrini

Le condizioni di Omar Pedrini dopo l’intervento sono buone. Ne dà notizia Veronica. Della riuscita è felice anche Roberto, il padre che sui social scrive così: “Omar si è svegliato e ha parlato dell’operazione. Ero vicino a lui, nei pressi dell’ospedale. Non era possibile entrare per note ragioni. Poco fa mi ha scritto. Grazie a tutti! Grazie! Da papà rock! Da nonno rock!”.

Omar Pedrini


Per i fan di Omar Pedrini, appuntamento rimandato per riassaporare la sua musica. Tra i primi eventi che lo avrebbero visto sul palco figurava, in data 20 giugno, anche il concerto di chiusura per la conclusione del progetto “Fai un quadrotto contro la violenza sulle donne” della Pro Loco Città di Montichiari, progetto al quale Omard Pedrini teneva particolarmente.

Pubblicato il alle ore 11:04 Ultima modifica il alle ore 11:04