Musica in lutto, l’annuncio della morte del cantante sui social. Solo a marzo aveva scoperto la malattia

Musica in lutto. Il cinque volte vincitore del Grammy Award e membro della Grammy Hall of Fame è morto a 78 anni. La sua morte è stata confermata sulla sua pagina Facebook ufficiale ed è stata attribuita a complicazioni da cancro ai polmoni. Aveva annunciato la sua malattia solo due mesi fa, all’inizio di marzo. Cantautore versatile, la sua carriera ha attraversato country, pop e gospel, guadagnandosi CMA, Dove e Grammy Awards.


Ha venduto più di 70 milioni di album in tutto il mondo, ha segnato otto successi n. 1 e ha avuto 26 singoli nella Top 10 nei suoi 50 anni nel mondo della musica. I suoi successi includevano una cover della canzone di Hank Williams “I’m So Lonesome I Could Cry”, la vincitrice di un Grammy “(Hey Won’t You Play) Another Somebody Done Somebody Wrong Song” e la hit mostruosa “Hooked On A Feeling”. È stato anche nominato uno dei 50 artisti più ascoltati da Billboard negli ultimi 50 anni. Altri successi dell’artista includono “I Just Can’t Help Believing”, “Don’t Worry Baby”, “Whatever Happened To Old Fashioned Love” e “New Looks From An Old Lover”.

b j thomas cantante


Nato nelle zone rurali di Hugo, in Oklahoma, BJ Thomas, si è trasferito a Houston, in Texas, con la sua famiglia e ha iniziato a cantare in chiesa da bambino. Si unì alla band locale dei Triumphs, e poi nel 1966 registrò “I’m So Lonesome I Could Cry” con il produttore Huey P. Meaux. Rilasciato da Sceptre Records, ha raggiunto la posizione numero 8 nelle classifiche pop ed è diventato il suo primo singolo da un milione di copie vendute.


bj thomas morto


Il singolo successivo, “Mama”, e il suo primo album sono usciti nello stesso anno. Nel 1968, BJ Thomas pubblicò il milione di copie vendute “Hooked on a Feeling” dal suo album, On My Way. Dionne Warwick ha incontrato Thomas quando ha visitato gli uffici di Sceptre a New York e gli ha presentato il cantautore e produttore Burt Bacharach. Ciò ha portato a una collaborazione su “Raindrops Keep Fallin’ on My Head”, scritta da Bacharach e Hal David e cantata da Thomas.

bj thomas morto

La canzone è stata inclusa nel film di Paul Newman/Robert Redford Butch Cassidy and the Sundance Kid, vincendo l’Oscar per la migliore canzone originale. Da allora si è ripresentato in film come Forrest Gump, Charlie’s Angels: Full Throttle, Clerks II e Spider-Man 2, oltre a numerosi programmi TV.

Pubblicato il alle ore 11:35 Ultima modifica il alle ore 11:35