Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
morto richard benson

“La più brutta notizia possibile”. Musica in lutto, Richard Benson è morto in clinica a 67 anni

  • Musica

Un comunicato di poche lettere pubblicato sul suo sito ufficiale e immediatamente riversato in rete ha dato la notizia della morte del chitarrista a soli 67 anni. “Carissimi amici ed amiche, dobbiamo purtroppo darvi la notizia più brutta possibile. Ha lottato come un leone anche questa volta contro la morte e purtroppo non ce l’ha fatta. Ci ha lasciato. L’ultima volta però ci ha detto: ‘Se muoio, muoio felice'”. Era da tempo ricoverato in una clinica. Una vita incredibile e assurda quella del musicista sui dati anagrafici del quale per anni è aleggiata incertezza.


La madre era romana e il padre inglese che avrebbe conosciuto il padre di Mick Jagger, perché entrambi erano istruttori di educazione fisica per gli squadroni inglesi durante la guerra. Nelle ultime settimane aveva raccontato, sempre sulla sua pagina Facebook, di essere al lavoro su un nuovo album. Un album che dovrebbe comunque vedere la luce. Eppure che sia morto Richard Benson sono in pochi a crederlo possibile.

Morto Richard Benson


Morto Richard Benson, migliaia di messaggi sui social


Oltre 1.700 i commenti dei fan alla notizia, accorsi sotto al post per ricordare l’artista. “La morte ha cercato di colpirti 11 volte, questa gliel’hai data vinta per non farla offendere…Falli spaventare tutti lassù Richard. R.I.P”, “Provo grande dispiacere. Era un personaggio divertente, trash ma anche un grande esperto di musica. Ci mancherai, Richard”, “La fine della Storia. L’inizio del Mito”.

Morto Richard Benson


E ancora: “Grazie Maestro, per tutto. Grazie per la rabbia, per le urla, per le risate, per gli sfoghi, per le critiche, per la rivalsa, per il coraggio. Racconteremo per sempre di Richard Benson”, alcuni dei commenti. Gli inizi della sua carriera musicale risalgono agli Anni Settanta, diventando un membro del gruppo Buon vecchio Charlie, esponenti del rock progressivo italiano che, però, hanno prodotto solo un disco nel 1971 e ripubblicato negli Anni Novanta.

Morto Richard Benson


Quando il gruppo si sciolse, Benson continuò la sua carriera prevalentemente da solista. Col tempo Benson prende parte anche ad alcuni programmi televisivi dedicati alla musica, per poi prendere parte alla trasmissione “Quelli della notte” di Renzo Arbore in cui interpretava “il metallaro” nella look-parade condotta da Roberto D’Agostino.

“Il Covid ce lo ha portato via”. Lutto nella musica, morto il fondatore del famoso gruppo