mike-howe morto metal church

Musica in lutto, il cantante trovato morto a casa. Mistero sul decesso, aveva 55 anni

“È con il nostro più profondo rammarico che dobbiamo annunciare la scomparsa di nostro fratello, nostro amico e vera leggenda della musica heavy metal. È morto questa mattina nella sua casa di Eureka, in California. Siamo devastati e senza parole. Preghiamo di rispettare la nostra privacy e la privacy della famiglia in questo momento così difficile”.

Con queste parole la band ha annunciato la scomparsa del leader e cantante della band Metal. Al momento la causa del decesso dell’artista, morto a 55 anni nella sua casa di Eureka, in California, negli Stati Uniti d’America, non è stata resa nota. Sui social il ricordo commosso dei colleghi e dei fan della band, punto di riferimento della scena Metal. 

mike-howe morto metal church

Musica in lutto, il cantante è morto a 55 anni

Mike Howe era il leader e cantante della band heavy metal Metal Church. Howe ha iniziato a cantare per la band di Detroit Hellion (più tardi conosciuta come Snair dopo che si sono trasferiti a Los Angeles) prima di unirsi alla band Heretic, che si è formata nel 1986. Nel 1988 Mike Howe si è unito ai Metal Church ed ha lavorato con loro fino al 1996. Famosi i brani Blessing in Disguise e The Human Factor. Nonostante l’addio Mike Howe ha continuato a cantare per diversi brani e a collaborare con la band. 


mike-howe morto metal church

È sua la voce nell’album Guaranteed Forever di Hall Aflame del 1991 e l’EP Illusions del 1997 di Megora. Nel 2015 a sorpresa Howe ritorna nei Metal Church per registrare l’album XI e partecipare al relativo tour. Sarà lo stesso cantante a dichiarare in un’intervista che si era allontanato dalla musica perché quel mondo non lo soddisfaceva più e per dedicarsi alla famiglia. 

“All’inizio ero felice di essermi ritirato dal mondo della musica – aveva raccontato nel 2018 –  ho avuto una grande carriera ed ero molto grato per quello che avevo, ma quando il mio amico mi ha richiamato non ho saputo dire di no”. 

Pubblicato il alle ore 12:19 Ultima modifica il alle ore 12:19