Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Era una leggenda”. La morte del cantante scuote il mondo della musica, un lutto per tutti

  • Musica
David Jolicoeur, morto il fondatore del gruppo hip hop De La Soul

Musica in lutto per la morte del cantante. Aveva solo 54 anni e da tempo soffriva di problemi cardiaci. La notizia è stata riportata dai giornali ma la causa del decesso non è stata confermata. Era stato il musicista a parlare pubblicamente della sua insufficienza cardiaca congestizia negli ultimi anni. David Jolicoeur era il membro fondatore del pionieristico trio hip hop De La Soul.

Trugoy the Dove, nome d’arte di David Jolicoeur ha co-fondato il leggendario trio, insieme a Posdnuos (Kelvin Mercer) e Maseo (Vincent Lamont Mason Jr). Il gruppo ha cambiato il volto dell’hip-hop tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90, ed è stato premiato ai Grammy Awards della scorsa settimana a Los Angeles durante un tributo.

Leggi anche: “È morto in appena un mese”. Televisione italiana in lutto, il conduttore è morto a 63 anni

David Jolicoeur, morto il fondatore del gruppo hip hop De La Soul


David Jolicoeur, morto il fondatore del gruppo hip hop De La Soul

Scrivendo su Twitter, B Real – il rapper del gruppo hip-hop Cypress Hill – ha descritto David Jolicoeur come una “leggenda della musica e della cultura hip hop”. “La sua musica gli permetterà di vivere nei nostri cuori e nelle nostre menti”, ha scritto. “Ma non solo era un grande musicista, ma era anche un grande essere umano. Significava molto per noi”. La notizia della morte di David Jolicoeur è stata confermata alla CNN tramite Tony Ferguson, l’addetto stampa del gruppo musicale.

David Jolicoeur, morto il fondatore del gruppo hip hop De La Soul

David Jolicoeur aveva 54 anni. Ferguson ha detto che la morte di Jolicoeur è stata “una perdita enorme” in una telefonata alla CNN. Non è stata fornita una causa di morte. 3 Feet High and Rising, che è stato il loro album di debutto nel 1989, ha raggiunto il numero uno nella classifica degli album R&B/hip-hop di Billboard e spesso appare nelle liste dei più grandi album di tutti i tempi. Comprendeva i successi The Magic Number e Me, Myself and I.

I De La Soul sono diventati i capofila dei Native Tongues Posse, un movimento politico e musicale composto da diversi artisti hip hop Afroamericani, insieme a A Tribe Called Quest, Black Sheep, Queen Latifah, Jungle Brothers e altri. Me Myself and I è probabilmente il loro maggiore successo, e consolidò ulteriormente la popolarità del gruppo.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004