Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
mirorr boyband crolla maxischermo

“Ci sono feriti gravi”. Choc durante il concerto: crolla il maxischermo, evento sospeso

  • Musica

Mirror boyband, crolla maxischermo durante un concerto. Incredibile quanto avvenuto nella serata di giovedì 28 luglio ad Honk Kong. Uno schermo gigante che faceva parte della scenografia è caduto sul palco schiacciando sopra due ballerini. Entrambi hanno riportato ferite piuttosto serie: uno è stato colpito al collo ed è ricoverato in terapia intensiva al Queen Elizabeth Hospital in gravi condizioni. L’altro ha riportato ferite alla testa, ma fortunatamente è stabile.

Anche tre spettatrici di 16, 21 e 40 anni hanno avuto problemi a causa dello shock. Nel video diffuso in rete che potete vedere più in basso si vede il grande schermo staccarsi, oscillare e poi precipitare prendendo in pieno, di taglio, uno dei ballerini. Poi il maxischermo si ribalta investendo l’altro ballerino tra le urla del pubblico incredulo. Una scena terribile che ha ovviamente costretto ad interrompere il concerto.

mirorr boyband crolla maxischermo


Crolla maxischermo, concerto interrotto e tour sospeso

Subito sul posto sono arrivati i soccorsi che hanno prestato le cure del caso ai feriti e poi li hanno trasportati in ospedale. Il manager della band ha invitato il pubblico a lasciare il luogo del concerto con calma. La polizia ha dichiarato di aver ricevuto un rapporto alle 22:36 ora locale. Intanto le autorità della città hanno interrotto il tour che prevedeva altre date.

mirorr boyband crolla maxischermo

Ora si vuole vedere chiaro su quanto accaduto. Il tour dei Mirror non riprenderà fin quando non saranno verificati tutti i sistemi di sicurezza delle location. Inoltre sul web è stata lanciata una petizione on line per chiedere di rimuovere tutti gli schermi sospesi in aria non necessari. Sono state già raccolte 13mila firme.

Al momento restano da chiarire le cause dell’incidente, mentre si attendono notizie sullo stato di salute dei due feriti gravi. Le ultime ore non sono state fortunate per la musica dal vivo. Mentre ad Honk Kong cadeva il maxischermo a Toronto il live di Dua Lipa venivano fatti esplodere dei fuochi d’artificio non autorizzati che seminavano il panico. E provocavano tre feriti. La cantante ha dichiarato di essere dispiaciuta, scioccata e confusa da quanto accaduto.

“L’ho dovuto fare”. Blanco, sorpresa ed emozioni durante il concerto: chi arriva sul palco


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004