Addio a Milva, dietro il successo il grande dolore: una vita segnata da due terribili lutti

Morte di Milva, l’intramontabile Pantera di Goro. Muore a 81 anni lasciando un vuoto incolmabile nel mondo della musica italiana. Una vita segnata fin dai primordi da un incontro, quello con il discografico Maurizio Corgnati, poi divenuto marito e padre di Martina, unica figlia della cantante. Un microcosmo sentimentale ed emotivo di Milva, costellato da perdite continue, tra nuovi inizi e dolorosi addii.

La fine di un matrimonio ha poi segnato un altro decisivo incontro, quello con Mario Piave, ma non solo, anche quello con l’attore Luigi Pistilli. Il primo, assassinato con cinque colpi di pistola, mente il secondo morto suicida nel 1996. Un filo rosso invisibile segnato dalla perdita, nella vita di una cantante che ha scritto pagine interminabili nella storia della musica italiana. (Continua a leggere dopo la foto).


La Rossa, La Pantera di Goro: Milva ha percorso una strada ricca di successo, di luce da palcoscenico pronte a illuminarla di fronte agli occhi ammaliati del pubblico, ma anche un sottobosco di emozioni e di fragilità, sempre sul belvedere di amori segnati da improvvise perdite. Il marito Corgnati morì a 75 anni per problemi di salute, poi Mario Piave, morto assassinato da cinque colpi di pistola, e in ultimo,  Luigi Pistilli, che nel 1996 decise di togliersi la vita a causa di una forte depressione. (Continua a leggere dopo la foto).

“Milva non ama gli uomini, lei li mastica, le fanno comodo. Il mio grande errore è stato quello di annullarmi in lei. Sono stato un debole che ha sempre reagito ai suoi comportamenti senza mai agire sin dall’ inizio, dal nostro primo incontro. Era il 1991, la invitai a cena. Non eravamo più ragazzini, lei sapeva perfettamente che le mie parole preludevano a una relazione sentimentale. Mi aspettavo un po’ di calore e invece, mentre camminavamo verso il ristorante, formalmente mi disse che prima di tutto avremmo dovuto conoscerci”, con queste parole l’attore descrisse Milva e il suo modo di amare. (Continua a leggere dopo le foto).

Ma Luigi non fu l’ultimo amore nella vita di Milva. Per 15 anni, la cantante ha amato Massimo Gallerani, fin quando la relazione venne interrotta da lui: “Rimpiango tutto il tempo che ho dedicato alla carriera rubandolo all’amore”.  Ma al fianco dell’81enne, sempre la figlia Martina, diventata una vera e propria portavoce ufficiale dopo il ritiro definitivo della stessa dalle scene, avvenuto nel 2011.

“Non lo dimenticherò mai”. Iva Zanicchi in lutto, il dolore per la grave perdita: “L’ha fatto per me”