“È per lei che parlo italiano”. Mika, lutto atroce per il cantante: ad annunciarlo è proprio lui: “Mi mancherai”

In occasione della messa in onda su France 5 del concerto registrato tra le volte intarsiate della Opéra di Versailles, Mika racconta che Joannie, sua madre, è venuta a mancare poco dopo la registrazione del live, lasciando nel cantante l’amarezza e la commozione di aver cantato per lei un’ultima volta. “Tutta la mia famiglia era presente a quel concerto, anche mia madre, che era lì su una sedia a rotelle. In un certo senso, stavo facendo quel concerto per lei”.

Ha detto poi: “Se ne è andata poco dopo, sicuramente orgogliosa di quello che sono diventato” ha raccontato Mika in un’intervista a Parisian. “Non prendere mai la strada più facile facile, continuare a non porsi limiti nella creatività e negli orizzonti: questo è quello che mi ha trasmesso” ha aggiunto il cantante spiegando che sua madre lo ha sempre incoraggiato nella musica fin da quando era bambino: “Mi ha fatto leggere poesie in italiano, tedesco, latino. Tutto questo per quattro ore al giorno” ha fatto sapere con rinnovata commozione. (Continua a leggere dopo la foto)


In un’intervista a Paris Match del 2019, Mika disse che sua madre aveva un cancro al cervello molto aggressivo: quasi un anno dopo, attraverso i social network, fece sapere che la sua famiglia, inclusa Joannie, avevano contratto il coronavirus rassicurato i fan sullo stato di salute della madre, che si era stabilizzata “per miracolo”. (Continua a leggere dopo la foto)

”Molte persone hanno detto che dovremmo dimenticare il 2020. Per me, però, non dobbiamo dimenticare. Il 2020 mi ha dato un’incredibile libertà creativa. Normalmente faccio una cosa, poi l’altra, seguendo un percorso chiaro. Essere così turbato mi ha permesso di guardarmi intorno e di vedere che c’erano altri modi di fare le cose, di cogliere altre opportunità”. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
“È stato fondamentale perché mi ha aperto le porte al futuro” ha chiosato Mika, forte del successo dell’ultima stagione di X Factor su Sky Uno e della manifestazione I Love Beirut che ha dedicato alla sua città e che gli ha permesso di raccogliere più di un milione di euro per supportare il Libano dopo l’incidente che lo ha colpito il 4 agosto 2020.

Ti potrebbe anche interessare: “È successo sotto alla maschera”. Cantante mascherato, Franco dei Ricchi e Poveri confessa il vero motivo dell’addio di Baby Alieno