Michelle Heaton, la cantante pubblica una foto con gli effetti dell'alcol

“Devastata dall’alcol”. La cantante è irriconoscibile. Volto gonfio e occhi iniettati di sangue

Il volto gonfio e gli occhio iniettati di sangue. Così la cantante ha mostrato il lato segreto che l’ha quasi portata alla morte: una foto in cui appare irriconoscibile, scattata poco prima di entrare in una clinica che l’ha aiutata a combattere il demone dell’alcol.

Anche lei si è aggiunta alla lunga lista delle star cadute nel baratro della dipendenza. Dietro gli applausi e il successo spesso si nasconde una forza oscura pronta a inghiottire i più deboli che non riescono a gestire la fama, patrimoni finanziari importanti e tentazioni malsane che volente e nolente fanno parte del mondo dello spettacolo o della musica, mondi intriganti ma potenzialmente devastanti.

Michelle Heaton abuso alcol foto

Michelle Heaton mostra gli effetti dell’alcol sul viso

Martedì Michelle Heaton ha condiviso una sua foto scioccante su Instagram che è stata scattata nel profondo della sua dipendenza da alcol poco prima del ricovero in clinica. La cantante dei Liberty X, 42 anni, ha celebrato così le 20 settimane di sobrietà: “Questa foto non deve scioccare, era la mia realtà! 20 settimane fa questa ero io – rovinata – nella seconda foto ci sono io oggi – Salvata”.


“È il National Sober Day e ci incoraggia a celebrare la vita sobria e a sensibilizzare alla dipendenza. È anche il mese del recupero nazionale che supporta le persone affette da dipendenza aprendo le linee di comunicazione e offrendo alle persone di parlare con specialisti che posso aiutare nel cammino della riabilitazione”, si legge ancora nel post pubblicato da Michelle Heaton.

La cantante ha raccontato che per tre anni non ha fatto altro che bere e che ogni giorno si rifugiava nell’alcol. Alla fine i medici le hanno dato l’ultimatum: “O smetti di bere, o tra poco morirai”. “Ero così malata che avevo perso così tanto peso, la mia pelle era traslucida, la mia pancia era gonfia e dura. Stavo male ma dovevo bere”, ha raccontato ancora la cantante.

Michelle ha ammesso che suo marito Hugh Hanley, con ha due figli, Faith, nove anni, e Aaron, sette, è stata la sua “roccia” e nonostante il dolore e i problemi non l’ha mai abbandonata. Dopo la riabilitazione la cantante è tornata a esibirsi anche con il suo gruppo, le Liberty X, con cui era diventata famosa nei primi anni Duemila.

Pubblicato il alle ore 12:19 Ultima modifica il alle ore 12:20