Lee Ryan Cantante Senza Soldi

“I soldi sono finiti, non ho più niente”. Il cantante è in crisi nera

Momento da dimenticare per il famoso cantante, costretto a fare i conti con problemi giudiziari ed economici. Sui primi non c’erano molti dubbi, infatti si sapeva che sarebbe finito in tribunale per alcune violazioni. In particolare, è stato invitato a comparire nel palazzo di giustizia per due illeciti stradali. Ha violato i limiti di velocità ed è stato condannato a pagare una multa di 1.500 sterline. L’anno scorso ha avuto la sospensione della patente per sei mesi proprio per questo episodio.

Fermato dalla polizia, aveva preferito non fornire informazioni su colui che si trovava alla guida della vettura, infatti aveva ammesso di non essere lui il guidatore al momento delle violazioni. L’artista però, stando alle accuse mosse ai suoi danni, avrebbe guidato una Mercedes a 112 chilometri orari su un’autostrada e i fatti si sono verificati l’8 agosto del 2020. Alcuni giorni dopo avrebbe commesso la stessa violazione e quindi adesso è costretto a presentarsi davanti al giudice per il processo a suo carico.

Lee Ryan Cantante Blue Senza Soldi

Oltre a queste problematiche, il cantante che ha fatto impazzire milioni di ragazze per il suo fascino nei primi anni Duemila è alle prese con una crisi economica che non ha precedenti nella sua vita personale. Dopo il grandissimo successo è avvenuto un declino repentino, che lo avrebbe adesso fatto rimanere senza nemmeno un centesimo. E ha puntato il dito contro la pandemia da coronavirus, che sta provocando ovviamente danni incalcolabili anche al mondo della musica.


Lee Ryan Cantante Blue Senza Soldi Coronavirus

Ad essere finito nei guai è Lee Ryan, il cantante che faceva parte del gruppo musicale dei Blue. Lee Ryan ha quindi riferito al giudice, durante un collegamento dalla Spagna, nazione nella quale al momento sta vivendo: “Semplicemente non ho soldi, non ho niente, non sto lavorando. Voglio dire, hanno interrotto i concerti”. Dunque, secondo quanto ricostruito dal giornale ‘The Guardian’, non sarebbe nelle condizioni di sborsare il denaro necessario per pagare la sanzione essendo rimasto al verde.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Lee Ryan (@officialleeryan)

Qualche tempo fa si era parlato della possibilità di riunire nuovamente i Blue con Lee Ryan disponibile a portare avanti questa ipotesi. Il ‘Mirror’ aveva fatto sapere: “Lee e la sua boyband sperano di fare una Reunion entro la fine di quest’anno per celebrare il 20esimo anniversario dalla nascita. Lee vuole mettersi in viaggio con Duncan James, Simon Wabbe e Antony Costa”. Ma per ora non si è fatto nulla di tutto questo.

Pubblicato il alle ore 08:32 Ultima modifica il alle ore 08:33