“Eri il migliore”. Choc nella musica, il cantante 19enne ucciso in strada. I sospetti della polizia

Era in strada quando è stato raggiunto da diversi colpi d’arma da fuoco. I soccorsi sono scattati immediatamente. Il personale dell’ambulanza ha prestato le prime cure ma non c’è stato niente da fare: il cantante è morto sul posto. Il movente della sparatoria rimane poco chiaro ma il quotidiano svedese Aftonbladet ha riferito che il rapper recentemente aveva ricevuto diverse sottostazioni. Secondo l’emittente pubblica svedese SVT, la sparatoria sarebbe legata alle gang.


A perdere la vita, nella notte di giovedì nei pressi di Stoccolma nel sobborgo di Hammarby è stato il rapper Einar. 19 anni, vero nome è Nils Gronberg, è nato a Stoccolma ed è diventato famoso all’età di 16 anni quando la sua canzone “Katten i trakten” dal suo album di debutto “Forsta klass” ha scalato le classifiche svedesi nel 2019. È stato premiato con il premio Canzone dell’anno nel 2019 e il premio come esordiente dell’anno un anno dopo.

einar rapper

Einar, il dolore degli amici

Per chiarire le cause dell’omicidio di Einar la polizia ha aperto un’indagine per omicidio. “Stiamo lavorando attivamente per capire perché è successo e chi può esserci dietro”, fanno sapere fonti investigative. Molte delle canzoni di Einar fanno riferimento a una vita criminale, comprese droghe e armi. Ha avuto faide pubbliche con l’artista rivale Yasin, che a luglio è stato incarcerato per 10 mesi per il suo ruolo in un rapimento pianificato di Einar nel 2020.


einar rapper


Il quotidiano Aftonbladet ha riferito venerdì che Einar viveva con una “prezzo sulla testa” dopo una serie di minacce contro di lui che si erano intensificate di recente. Lui stesso è stato uno dei tanti sospetti arrestati per un accoltellamento in un ristorante nel centro di Stoccolma all’inizio di questo mese.Figlio dell’attrice svedese Lena Nilsson, Einar è cresciuto nel sud di Stoccolma ha iniziato la sua carriera pubblicando canzoni sui social media.

einar rapper


Fan e amici hanno espresso il loro dolore sui social media di Einar. “Einar era un vero fratello per me e mi mancherà così tanto. Abbiamo appena pubblicato il nostro primo disco la scorsa settimana ed è così strano da quando ho parlato con lui solo un giorno fa”, ha scritto il produttore Trobi su Instagram.

Pubblicato il alle ore 14:54 Ultima modifica il alle ore 14:54