“Impossibile da riconoscere”. Damiano prima dei Maneskin, nelle foto del passato è completamente diverso

I Maneskin si sono presi la rivincita di X Factor 2017 (erano arrivati secondi dietro all’ormai dimenticato Lorenzo Licitra) e hanno trionfato a Sanremo 2021 con il brano “Zitti e buoni”. Secondi Francesca Michielin e Fedez con “Chiamami per nome” e terzo Ermal Meta con “Un milione di cose da dirti”.

“Il nostro pezzo era anche anticonvenzionale, ma questo arriva in secondo piano. Noi abbiamo portato la nostra identità, e anche per questo siamo stupiti del risultato perché non ci aspettavamo una ricezione così veloce da parte del pubblico”, ha detto la rock band commentano la loro vittoria. “Abbiamo portato qualcosa di diverso da quello che si era abituati a vedere sul palco del festival. E l’avere vinto ci ha fatto capire che la riposta del pubblico è molto positiva, che c’è curiosità, entusiasmo per quello che stiamo facendo e siamo pronti a restituire tutto questo entusiasmo”. (Continua a leggere dopo la foto)


I Maneskin hanno risposto anche alle polemiche sull’appello al voto di Chiara Ferragni: “È normale che la moglie di Fedez lo supporti, e se hanno molti followers è merito del loro lavoro”. “Sostanzialmente è successo quello che hanno fatto le nostre famiglie con noi, la polemica è insensata, sarebbe stato strano il contrario”, hanno detto. I Maneskin hanno portato il rock a Sanremo e soprattutto sono riusciti a vincere la storica edizione dell’era Covid. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche...

I quattro sono un gruppo originario di Roma, composto da Damiano David (voce), Thomas Raggi (chitarra), Ethan Torchio (batteria) e Victoria De Angelis (basso). Come detto sono arrivati secondi in classifica al talent targato Sky (la vittoria è andata a Lorenzo Licitra) ma sono stati proprio loro a riscuotere un clamoroso successo.

Merito anche del frontman dei Maneskin, Damiano David, che con il suo stile è diventato un vero e proprio sex symbol. Il gruppo è nato tra i banchi del liceo Kennedy del quartiere Monteverde di Roma e da lì hanno iniziato a suonare in tante strade della Capitale. Il nome Maneskin deriva dalla lingua danese che in italiano significa ‘chiaro di luna’ ed è stato scelto dalla bassista Victoria (in arte Vid De Angelis), di origine danese. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

 

Col tempo Damiano David è diventato anche un vero e proprio sex symbol. Negli anni ha costruito il suo personaggio musicale ma ha cambiato look e dalle foto del passato la trasformazione è stata davvero incredibile. Prima dello smalto nero, i capelli lunghi e lo stile da rocker, Damiano era un ragazzo ‘normalissimo’ con un look casual e i capelli corti. La voce dei Maneskin è nato a Roma l’8 gennaio 1999. È alto circa 178 centimetri per 75 chilogrammi. Oggi è single, ma è stato fidanzato con Lucrezia Petracca; la loro storia è finita nel 2017.

 

“Orrendo”. Sanremo 2021, salta l’omaggio a Stefano D’Orazio. Fiorello e Amadeus nella bufera