bob fish cantante morto

Musica in lutto, il cantante trovato senza vita a casa. Ha perso la sua battaglia: “Ci mancherai”

Il cantante dei Darts, che ha scalato le classifiche con la band negli anni ’70, con il branno Daddy’s Cool, era a casa con sua moglie Heather e le figlie Scarlett e China quando ha perso la battaglia contro la malattia. Bob, che viveva in Galles, è morto pacificamente domenica scorsa.

Dopo la triste notizia, sono arrivati tantissimi tributi per l’artista che ha scalato le classifiche. Il giornalista musicale e conduttore televisivo Malcolm Cawley ha dichiarato: “Era un musicista meraviglioso, dai tempi dei revivalisti rock ‘n’ roll in cima alle classifiche con i Darts, fino alla sua recente carriera come musicista country con l’autoharp”.

bob fish morto

“L’ultima volta che l’ho visto tre settimane fa, dopo il suo 72° compleanno, stava ancora cantando bene, nonostante la sua terribile malattia è rimasto positivo fino alla fine, con il supporto di sua moglie e delle sue figlie. Sono tre donne meravigliose e sono stati gli amori della sua vita”, ha scritto ancora.


bob fish morto

Malcolm, noto come BB Skone, era amico di Bob da oltre tre decenni. La famiglia ha confermato che per ricordare l’artista terrà una celebrazione mercoledì 1 settembre al Penquoit Center di Cresswell Quay, nel Pembrokeshire.

“Unisciti a noi per onorare il meraviglioso Bob Fish nel modo in cui avrebbe voluto”, hanno detto in un comunicato stampa i familiari del cantante. I Darts sono stati uno degli atti di maggior successo delle classifiche degli anni ’70, guadagnando 12 singoli di successo tra il 1977 e il 1980 e con 14 dischi d’oro e di platino.

Pubblicato il alle ore 11:56 Ultima modifica il alle ore 11:56