Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
angelo branduardi emporio pienza caffeina luglio 2022

Angelo Branduardi a Pienza: evento speciale Caffeina tra parole e musica

  • Musica

Angelo Branduardi arriva a Pienza il 16 luglio 2022: “Il pensiero e la musica” alla Madonna di Vitaleta. Si chiude in bellezza l’Emporio Letterario di Pienza: il grande artista intervistato per il decennale della manifestazione culturale.

Arriva Angelo Branduardi a chiudere l’Emporio Letterario di Pienza 2022, il festival letterario di Caffeina che ha festeggiato con i suoi appuntamenti nei giorni di giugno il decennale del suo impegno in Val d’Orcia: il grande artista arriverà il 16 luglio 2022, alle ore 21, nell’incredibile scenario della Cappella della Madonna di Vitaleta, a pochi minuti di distanza dal borgo fondato da Pio II Piccolomini e patrimonio dell’umanità per l’Unesco.

“Il pensiero e la musica – Incontro tra parole e musica con Angelo Branduardi” – questo il titolo dell’incontro, un’intervista dal vivo che sarà introdotta da Giorgio Nisini, direttore artistico del festival; con lui, sul palco, uno degli artisti più noti ed apprezzati d’Italia, recentemente sugli scaffali con la sua autobiografia scritta con Fabio Zuffanti “Confessioni di un malandrino – Autobiografia di un cantore del mondo” per Baldini e Castoldi. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti.

Di certo la bellezza sarà protagonista dato che la magica serata si terrà nella location, celebre a livello mondiale, della Cappella della Madonna di Vitaleta; uno dei luoghi più ambiti e fotografati della Val d’Orcia. Una pieve sulla cima di una collina da cui si possono ammirare tutt’intorno meravigliosi panorami, con in lontananza la vista sul borgo di Pienza; una chiesa rupestre, tipica del paesaggio toscano, abbracciata da due filari di caratteristici cipressi.

Come la città di Enea Silvio Piccolomini, anche la pieve di Vitaleta è stata dichiarata patrimonio dell’umanità; collocata qui per ricordare il luogo dove la Vergine apparì a una pastorella, per dirle di correre a Firenze e lì trovare una statua che avrebbe dovuto essere poi posta dentro la chiesa. Si era nel 1553; la bellezza di questi luoghi è talmente famigerata che Ridley Scott vi girò alcune scene fra le più celebri del suo “Il Gladiatore” ed è proprio in queste zone che Massimo Decimo Meridio immagina la sua famiglia camminare fra i cipressi nella celeberrima scena.

Angelo Deiana in questo meraviglioso scenario intervisterà il violinista, polistrumentista e compositore lombardo, autore di oltre 30 album contenenti successi anche celeberrimi, nonché colonne sonore, importanti opere a tema, ricercata storia della musica, libri, opere teatrali e persino parti da voice actor per videogiochi. Sempre in bilico e padrone di un felice equilibrio fra musica colta, antica, folklore, composizione e piglio pop, Angelo Branduardi ha saputo conquistare un fedele seguito di appassionati ai quali, nel libro, svela particolari inediti della sua biografia: “Dall’infanzia trascorsa a Genova alla scoperta della passione per la musica, dai tour in giro per l’Europa alle ispirazioni che stanno dietro alle sue creazioni, la famiglia, i concerti, gli incontri, i grandi successi, le scelte giuste e quelle sbagliate, la luce e il buio del suo essere uomo prima che artista: una testimonianza preziosa che ogni appassionato di musica non dovrebbe mancare di leggere”, recita la sinossi dell’opera.

“Per il decennale volevamo una serata speciale che mettesse insieme le tante anime del nostro Emporio, parole, suoni, bellezza del paesaggio”, spiega Giorgio Nisini, autore, docente universitario e direttore artistico dell’Emporio: “La musica e la scrittura di Angelo Branduardi davanti alla Cappella della Madonna di Vitaleta, simbolo della Val d’Orcia, ci sono sembrate l’incastro perfetto”.

Angelo Branduardi arriva a Pienza per chiudere l’Emporio Letterario 2022, una produzione Caffeina realizzata grazie al sostegno di Podere Forte, Città di Pienza, Pro Loco di Pienza, Pienza Centro Commerciale Naturale, Spazio Giovani di Pienza, Opera Laboratorio, Conservatorio San Carlo Borromeo con il supporto tecnico di Elettronica Mix. Da parte di tutto lo staff di Emporio Letterario un sincero ringraziamento a Giovanni Allevi, che era atteso a Pienza lo scorso 11 giugno, e un augurio di pronta guarigione con l’auspicio di poterlo al più presto reincontrare.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004