“Ora tocca a me soffrire”. Al Bano, il colpo è durissimo dopo la decisione della figlia Jasmine

Niente Sanremo per questa volta. Albano non parteciperà alla 71esima edizione della popolare kermesse canora italiana. Il suo brano, “Il cellulare”, non è stata scelta dal direttore artistico Amadeus. E dire che lo stesso Albano, il cui vero nome è Antonio Albano Carrisi, descrive la canzone come “rivoluzionaria”. Il popolare cantante pugliese, originario di Cellino San Marco in provincia di Brindisi, lo ha detto in una recente  intervista su Oggi.

Esattamente come fece nell’ormai lontano 1982 con “Felicità”, cantata, proprio a Sanremo, in coppia con l’ex moglie Romina Power, Albano non ha ancora smesso di voler stupire il mondo. E questo, ovviamente, anche se la sua canzone non gareggerà insieme a quelle dei 26 big . Albano ha anche spiegato che tipo di edizione si aspetta quest’anno, un’annata dannatamente complicata. (Continua a leggere dopo la foto)


Nell’aria c’è ancora l’eco delle polemiche dovute al fatto che il Festival  di Sanremo non potrà godere, come sempre fatto, della presenza del pubblico al Teatro Ariston. Ora che le polemiche stanno pian piano lasciando spazio al tema centrale che è la musica, Albano ha dichiarato: “Rischia di venire come la Messa che disse all’inizio della pandemia Papa Francesco in una piazza San Pietro deserta, struggente, ma amara”. (Continua a leggere dopo la foto)

Il Festival di Sanremo 2021, che inizierà lunedì 2 marzo, è già scombussolato per la notizia di mercoledì 17 febbraio della prima positività al Coronavirus, ovvero quella di Moreno Conficconi, che avrebbe dovuto cantare insieme agli Extraliscio. Albano, oltre a dire la sua su questa travagliata, ma attesissima edizione, ha fatto anche alcune interessanti dichiarazioni riguardo alla figlia Jasmine, che  si è trasferita a Milano per lavoro e sembra davvero pronta per entrare a far parte dello ‘scintillante’ mondo dello spettacolo e della musica. (Continua a leggere dopo la foto)

Jasmine, figlia di Albano Carrisi e Loredana Lecciso, ha già fatto il suo esordio nella trap con il singolo “Ego”, di Alterisio Paoletti. Come per tanti altri giovani, impegnati a ritagliarsi un posto nell’odierno mercato del lavoro, Jasmine è pronta a fare dei sacrifici. E il trasferimento a Milano è uno di questi. Ma, forse, il sacrificio è più del padre Albano che infatti confessa: “Nel 1961 diedi lo stesso dolore a mia madre, ora tocca a me soffrire”.

 

“È lei che vuole così”. Albano Carrisi costretto a rassegnarsi: la decisione di Loredana Lecciso