Lutto nel mondo dello spettacolo. Addio al grande giornalista e paroliere


Il famoso giornalista e paroliere Herbert Kretzmer è morto a Londra all’età di 95 anni. Nato in Sudafrica nel 1925 inizia la carriera facendo documentari e curando una rubrica sul cinema. Diventa presto giornalista per il Johannesburg Sunday Express. Si trasferisce a Londra nella metà degli anni 50: qui viene assunto al London Daily Sketch dove gli affidano le interviste a personaggi famosi tra i quali John Steinbeck, Truman Capote, Tennessee Williams, Sugar Ray Robinson, Louis Armstrong, Henry Miller, Cary Grant e Duke Ellington.

Nel 1962 passa al Daily Express dove si occupa di cinema e televisione. Dal 1979 fino al 1987 si occupa di critica televisiva vincendo anche un premio come critico dell’anno (1980). (Continua a leggere dopo la foto)






Herbert Kretzmer era anche paroliere: nel 1960 vince il premio Ivor Novello per il brano Goodness Gracious Me cantato da Sophia Loren e Peter Sellers. Ha vinto premi anche per i celebri brani Yesterday When I Was Young (1969) e per l’hit She (disco d’oro del 1974), due brani scritti per il grande Charles Aznavour. (Continua a leggere dopo la foto)






Sono suoi anche i testi dei musical “Can Hieronymus Merkin Ever Forget Mercy Humppe and Find True Happiness”, “Our Man Crichton” (del 1964) e per la commedia teatrale “I Quattro Moschettieri” (1969). Nel 1985 gli vennero commissionati i testi della versione inglese de I Miserabili. Il musical che ne venne fatto, Les Misérables, per la regia di Alain Boublil e Claude-Michel Schönberg, debuttò l’8 ottobre 1985 nel West End londinese ed è tuttora rappresentato diventando il musical da più anni in attività. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Grazie al musical ”Le miserable”, Kretzmer vinse il Tony Award nel 1987 e il Grammy Award nel 1988. Nel 1998 ha ricevuto l’onorificenza “Chevalier De L’Ordre Des Arts Et Des Lettres”. Nel 2008 ha scritto i testi di un altro musical, “Marguerite”.

“Ma tu la ami?”. Temptation Island, è successo durante l’ultimo falò tra Speranza e Alberto. Pubblico a bocca aperta

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it