“La prima volta dopo la morte della mamma”. John Travolta, il video con la figlia Ella è da brividi


Una grande video quello di John Travolta che balla con la figlia Ella: il filmato, pubblicato dall’attore su Instagram, è il primo dalla morte della moglie Kelly. “Ella e io balliamo in ricordo della mamma. Una delle cose preferite di Kelly, ballare con me”, scrive nel primo post da quel drammatico 13 luglio, giorno della morte della moglie. Ella è la secondogenita dell’attore di Hollywood e Kelly Preston. La ragazza dedicò alla madre parole piene d’amore nel giorno della scomparsa avvenuta troppo presto per colpa di un cancro: “Non ho mai incontrato nessuna persona coraggiosa, forte, bella e amorevole come te”.

“Chiunque abbia avuto la fortuna di conoscerti o di essere mai stato in tua presenza, concorderà sul fatto che avevi un bagliore e una luce che non smetteva mai di brillare e che rendeva immediatamente felici tutti quelli che ti circondavano. Grazie per essere stata lì per me. Grazie per il tuo amore. Grazie per il tuo aiuto e grazie per aver reso questo mondo un posto migliore. Hai reso la vita una cosa meravigliosa e so che continuerai a farlo sempre. Ti voglio tanto bene mamma”. (Continua a leggere dopo la foto)






La coppia è stata per anni una delle più inossidabili di Hollywood: dopo un matrimonio con Kevin Cage e una relazione con George Clooney, la Preston ha sposato nel 1991 John Travolta, con cui ha condiviso anche il culto di Scientology. (Continua a leggere dopo la foto)






La stessa Kelly aveva una profonda fede nei confronti della “chiesa” fondata da L. Ron Hubbard. Finché era in vita, diceva che “Scientology ci aiuta a vivere più felici e a essere più gentili con gli altri”. Ma dopo che lei è morta, i segnali di un allontanamento di John Travolta dal culto sono stati molti, a partire da un messaggio lasciato il 12 luglio, giorno della morte di Kelly, su Instagram. (Continua a leggere dopo la foto)



 


“La mia famiglia e io saremo per sempre grati a medici e infermieri del MD Anderson Cancer Center (un istituto in Texas, molto noto negli Usa, ndr)”. Non una parola per la comunità religiosa. E un esplicito riferimento alla chemioterapia, a cui — tra le molte altre cose — Scientology sarebbe ufficiosamente contraria.

Ti potrebbe anche interessare: Chiara Ferragni mamma bis? La voce adesso prende sempre più corpo: manca poco alla verità

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it