“Matrimonio”. Anche Manuela Arcuri fa sognare i fan. Ed è Giovanni il fortunato


Tra gli ospiti dell’ultima puntata di Vieni da me, il programma condotto da Caterina Balivo, c’era anche la splendida Manuela Arcuri che si è raccontata a 360°. Una carriera lunga e brillante, quella di Manuela Arcuri, iniziata con il film cult di Carlo Verdone “Viaggi di nozze”. Nel film la Arcuri interpretava un’amica di Jessica e Ivano (quella di “un’ascella sì, un’ascella no”). Ma la Arcuri come si sente? Si sente di più la sex symbol o la super coatta che interpretava nel film di Verdone?

“Quale dei due ruoli mi appartiene di più? Io credo nessuno dei due, mi sento un po’ nel mezzo”. Manuela Arcuri ha anche partecipato al programma di Milly Carlucci Ballando con le stelle ed è stata molto spesso criticata. “Secondo me la loro aspettativa era totalmente fuori luogo rispetto alla realtà”, ha detto a riguardo Manuela Arcuri che comunque ha saputo incassare bene i colpi e guardare avanti. Continua a leggere dopo la foto






“Si aspettavano di vedere una donna pantera mangiatrice di uomini, ma io non sono così – ha spiegato a Caterina Balivo – Il ballo esterna quello che tu sei realmente: io ho un carattere diverso rispetto a quello che si aspettavano, sono più dolce e più timida. Si aspettavano una Manuela diversa, ma non mi conoscevano…”. Nell’intervista si è parlato anche della vita privata della Arcuri e del possibile matrimonio… Continua a leggere dopo la foto






Manuela Arcuri è fidanzata con Giovanni Di Gianfrancesco e alle nozze, sì, hanno pensato: “Ci abbiamo pensato, ma abbiamo dato la priorità al figlio. Ci siamo impegnati ad avere Mattia. Una volta che è nato, il matrimonio è passato in secondo piano. Non escludo che le nozze arrivino, è nei nostri progetti: non sarà una cosa imminente ma lo faremo”. Non poteva mancare un riferimento alle sue storie passate più celebri. Continua a leggere dopo la foto



 

Per esempio quelle con Montano, Garko e Coco: “Uno schieramento di bellissimi uomini. Quale amore cancellerei? Nessuno, sinceramente: credo che ogni storia mi abbia lasciato qualcosa, anche se sono storie che non sono finite bene. Proprio perché dovevo crescere e imparare, grazie all’esperienza che ho avuto con loro ho imparato cosa volevo e cosa mi piaceva. Grazie a queste esperienze sono quella che sono”.

Manuela Arcuri, mai visto il figlio Mattia? Le nuove foto: “Che bello, ha i tuoi stessi occhi!”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it