3 suicidi in 2 mesi. Un’altra star del K-Pop si toglie la vita. Aveva 27 anni


L’attore e star della K-Pop Cha In-ha è stato trovato morto. Il ritrovamento è avvenuto nel suo appartamento e come spiegato dalla polizia si tratta della terza giovane celebrità coreana a morire negli ultimi due mesi, in un crescente dibattito sulle intense pressioni sociali che gli artisti affrontano.

L’attore sudcoreano Cha In-ha è stato trovato morto nella sua casa di Seoul, l’ultima perdita di celebrità a scuotere l’industria dell’intrattenimento del paese. L’agenzia della star di 27 anni ha rilasciato una dichiarazione dicendo che “stava soffrendo” e ha esortato le persone a non speculare sulla causa della morte. Recentemente Cha è apparso nella serie TV Love With Flaws. È la terza giovane stella coreana a morire nel giro di due mesi. Cha era un membro di un gruppo di recitazione creato dall’agenzia di intrattenimento Fantagio chiamata Surprise U. Ha fatto il suo debutto in un film del 2017 intitolato You, Deep Inside of Me. (Continua a leggere dopo la foto)







“Siamo devastati nel comunicare una notizia così straziante e dolorosa. Il 3 dicembre, l’attore Cha In Ha ci ha lasciati. Siamo affranti nel comunicare questa notizia a tutti coloro che fino a questo momento avevano supportato e ammirato Cha In Ha. Facciamo ancora fatica a credere a ciò che è successo”. E ancora: “Chiediamo a tutti, in forma di rispetto per la sua famiglia, che non si diffondano voci di alcun tipo e non vengano riportate notizie speculative. I suoi familiari stanno vivendo un momento di grande tristezza più di chiunque altro a causa di questa terribile notizia”. (Continua a leggere dopo la foto)






Il 25 novembre un’altra star coreana era stata trovata morta nel suo appartamento. Goo Hara, star della K-Pop music, aveva 28 anni. L’artista era una componente della band Kara ed era una delle migliori amiche di Sulli, un’altra star del K-Pop, il pop coreano, anche lei morta suicida a 25 anni il 14 ottobre. Proprio questo fatto avrebbe fatto sprofondare nuovamente la giovane cantante nella depressione di cui soffriva da tempo. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Circa sei mesi fa, il manager di Goo l’aveva trovata priva di conoscenza a casa sua, dopo quello che i media locali avevano definito un tentativo di suicidio. La cantante si era poi scusata con i suoi fan e aveva rilanciato la propria carriera da solista con un tour in Giappone e la pubblicazione di un nuovo singolo.

‘Cambio look’ per l’accumulatore di Pomeriggio 5. La sorpresa di Barbara D’Urso per Umberto: “Grazie!”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it