“Sono molto malata, devo ritirarmi…”. Annuncio choc da parte di una delle donne più amate del mondo dello spettacolo. Nessuno se lo aspettava e ora i fan sono veramente preoccupati. E no, la colpa non è di alcol e droga come (malignamente) insinuava qua


 

La pausa è prevista quasi di sicuro a fine anno, dopo la conclusione del Revival world tour: Selena Gomez si ritira temporaneamente dalle scene per curarsi. “Come molti sanno, circa un anno fa ho scoperto di essere affetta da lupus, una malattia che provoca anche stati di ansia, attacchi di panico e depressione, che talvolta sono molto difficile da affrontare. Ho deciso di essere proattiva e di focalizzarmi sulla mia salute e sulla mia felicità. Prenderò un po’ di tempo per me”. Lo ha comunicato lei stessa ieri pomeriggio in esclusiva al magazine americano People. 

L’annuncio è arrivato a sorpresa.

(Continua a leggere dopo la foto)



 

Sul seguitissimo profilo Instagram della cantante – è la star con più follower in assoluto – non c’era nessuna avvisaglia. Nelle ultime fotografie pubblicate la si vede stretta in una tutina sdraiata a terra durante un concerto, lei dietro le quinte alcuni bambini, mentre canta e posa per un servizio fotografico. “Ma da due mesi Selena non è più la stessa e alla fine ha deciso di mettere la sua malattia al primo posto”, ha aggiunto una fonte vicino alla cantante. Puntualizzando: “Alcool e droga non c’entrano niente in questa storia”.  

(Continua a leggere dopo la foto)


Una precisazione che segue quella dell’ottobre 2015: “Non sono andata in clinica a disintossicarmi”, aveva raccontato Selena, parlando per la prima volta del lupus eritematosus. È una malattia autoimmune, che colpisce in particolare soggetti di sesso femminile e che si manifesta, in circa la metà dei casi, con la comparsa di un eritema sulle guance e di altri sintomi come ulcere orali, artrite, fino a disturbi neurologici e psichiatrici. La cantante aveva anche raccontato di essersi dovuta sottoporre a chemioterapia, nel 2013, per contrastare gli effetti della patologia. “Volevo così tanto urlare: ‘Idioti, non mi sto disintossicando, sono in chemioterapia’”. Adesso comincia una nuova battaglia. “Devo fare tutto il possibile per essere al mio meglio. Ringrazio tutti i miei fan per il supporto. Sapete quanto siete speciali per me. So di non essere sola e spero di essere un esempio per chi condivide questo problema”. Si stima che oggi siano cinque milioni le persone affette da lupus nel mondo, un milione soltanto negli Stati Uniti. “Siamo grati a Selena – ha commentato Kenneth M. Farber, co-presidente della Lupus Research Alliance – per aver parlato e acceso l’attenzione su una malattia su cui c’è ancora molta confusione come il lupus”.

 

Ti potrebbe interessare anche: In un modo o nell’altro Selena Gomez riesce sempre a far parlare di sé. E quel suo scatto su Instagram diventa virale. (Tutto grazie a quella bocca messa…)