Lutto nel cinema italiano: l’attore è scomparso a soli 55 anni


Mondo del cinema e del teatro in lutto: addio all’attore, scrittore e drammaturgo partenopeo Walter Da Pozzo. Aveva 55 anni. Era nato a Vico Equense (Napoli) il primo gennaio 1964 e aveva studiato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica ‘Silvio D’Amico’. Attivo sia al cinema che in teatro, Walter da Pozzo era stato spesso diretto da Marco Tullio Giordana, come ne “La meglio gioventù” e “Quando sei nato non puoi più nasconderti”.

Sul grande schermo, l’attore partenopeo è stato diretto anche da Marco Bellocchio e Mimmo Calopresti. A teatro, invece, nella sua carriera Walter Da Pozzo ha recitato con alcuni tra i più grandi esponenti come Salveti, Ronconi, Fabbri, Moriconi, Cheriff, Camilleri, Bentivegna, Scaccia, Rossi Gastaldi, Lamanna, Castell, De Sio, Placido, Garella, Giordano, Lombardo Radice. Poi con Serge Reggianì (Antenne 2, Francia) e i registi Rai Donatella Maiorca e Giulio Base. (Continua dopo la foto)







Walter Da Pozzo è stato anche un drammaturgo. Come riporta Il Mattino, ha scritto i testi teatrali di Delfino di terra fuori dal guscio di…. (segnalato al premio IDI del 1989), Lettera a un padre (trasmessa nel 1992 da Rai3), Un’ora di pace, Nettezza Urbana (rappresentata nel 2012 al teatro dell’Orologio di Roma), Dog Sitter, Fratello Invisibile, Paludi Pupazzi e Fantasmi, L’odore dell’erba tagliata e Appena passa il traghetto. (Continua dopo la foto)






Infine, scrive ancora il quotidiano Il Mattino, Il Casolare, quest’ultimo mentre era ricoverato nella clinica di cure palliative, finito di scrivere e correggere 3 giorni prima della sua morte. Non solo teatro. Da Pozzo è stato anche autore di narrativa. Nel 2007 la Graus ha pubblicato “Colori, miracoli e ombre di un eroe ciabattino”, con prefazione di Andrea Camilleri, Premio Speciale della Giuria ‘Il Litorale’ 2008. (Continua dopo la foto)



 


L’editore partenopeo ha ricordato così, su Facebook, l’attore partenopeo scomparso: “Esprimiamo il nostro cordoglio per la scomparsa prematura dell’attore e drammaturgo Walter da Pozzo. Autore di numerosi testi teatrali, nel 2007 pubblicò anche un libro di narrativa presso la nostra casa editrice dal titolo “Colori, miracoli e ombre di un eroe ciabattino” con prefazione di Andrea Camilleri”, si legge sulla pagina social di Graus Edizioni.

“Addio capitano”. Sport italiano in lutto, sconfitto dall’avversario più duro

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it