“E poi la matta sarei io!” Dopo le assurde vicende di questi giorni, che l’hanno vista protagonista insieme al fidanzato, Nina Moric torna a dare spettacolo


 

Che giorno sarebbe senza una nuova “perla” di Nina Moric? Dopo il presunto rapimento e il video misterioso apparso in rete, la modella croata torna sui social network per far luce su quanto è accaduto. Ma ricapitoliamo quanto è successo in questi ultimi e caotici giorni: la modella croata e il fidanzato Luigi Mario Favoloso non avevano dato più loro notizie, al punto che la madre dell’imprenditore campano aveva chiesto aiuto sui social per ritrovarlo. Ieri la showgirl è il suo fidanzato sono improvvisamente ricomparsi con un video in cui hanno chiarito di stare bene.

Ma a seguito delle tantissime critiche ricevute da parte di chi ritiene sia stata solo una trovata pubblicitaria, Nina è intervenuta su Facebook per spiegare l’accaduto.

(Continua a leggere dopo la foto)



 

“Una fa un video dicendovi che sta benissimo, e voi invece di ringraziarmi – dal momento che mio figlio, e tutte le persone che per me contano erano con me in questi giorni e non ero tenuta a farlo – per due mani dietro la schiena, vizio che ho da sempre, avete parlato di rapimento. Poi la matta sono io e non voi?”. Poi spiega il perché la madre del fidanzato non fosse riuscita a rintracciarli “Mia suocera sbagliava numero. Ha scritto su Facebook se qualcuno ci avesse sentito e un giornalista l’ha chiamata e ha scritto la cosa sul suo profilo. Carlos era con me in questi giorni, per questo ho staccato un po’ dai social”.

(Continua a leggere dopo la foto)



Era stata proprio la madre di Luigi Favoloso a parlare di un’improvvisa sparizione sul web. Preoccupata del fatto di non essere riuscita a rintracciarli, aveva postato il seguente messaggio: “Se qualcuno ha qualche notizia di Nina e di mio figlio mi contatti, sono abbastanza preoccupata”. Successivamente ha rilasciato un’intervista a Dagospia dove ha dichiarato: “Sono preoccupatissima, è da due giorni che cerco di parlare con mio figlio ma inutilmente. Il suo telefono e quello di Nina squillano a vuoto. Non è mai capitato! Luigi mi chiama più volte al giorno da quando vive a Milano e mi comunica anche i più piccoli spostamenti. Se nel giro di qualche ora non dovessi avere notizie denuncerò la loro scomparsa alle forze dell’ordine. Vi prego aiutatemi”. Fortunatamente con il video postato ieri e le parole di Nina alla fine si è dimostrata una paura infondata.

“Dio, salvami”. Paura per Nina Moric. Ricoverata d’urgenza in codice rosso: cosa è successo alla modella