Melanie Griffith choc. È sempre stata una delle attrici più sexy e venerate del mondo, ma ormai quei tempi sono lontani anni luce e lei non è più lei


 

“Mi sento incredibilmente sola, annoiata e confusa”. Parole tristi e piene di dolore quelle dell’attrice americana Melanie Griffith, vincitrice del Premio Oscar per il film Una donna in carriera. La vita sentimentale della donna, che il prossimo agosto compirà 59 anni, è sempre stata particolarmente turbolenta, ma sembra ora essere crollata dopo la fine del matrimonio con Antonio Banderas, durato 18 anni.

L’amore tra i due è finito da tempo, ma lei sembra non riuscire proprio a farsene ancora una ragione.

(Continua a leggere dopo la foto)



 

“Sto avendo un momento molto introspettivo”, ha confessato Melanie in una intervista rilasciata sulle pagine di People, “anche interessante per certi versi, Da un lato sono soddisfatta per i miei figli, tutti bravissimi, al tempo stesso sono sola, è come se dovessi buttarmi fuori dal nido”.

(Continua a leggere dopo la foto)


 

La Griffith nel 1976 aveva sposato l’attore Don Johnson e successivamente, dal 1982 al 1987, era stata sposata con l’attore Steven Bauer. A giugno del 1989 aveva poi risposato lo stesso Johnson, ma nel maggio 1995 la coppia si era separata definitivamente. Dal 14 maggio 1996 al giugno 2014 si era poi unita con l’attore spagnolo Antonio Banderas.

(Continua a leggere dopo la foto)


 

Melanie ha poi parlato del suo futuro e del rapporto con i figli: “Sono tutti bellissimi e molto in gamba. E ormai sono anche grandi. Sì, potrei diventare nonna a breve, ci ho pensato tante volte. E non mi dispiacerebbe per niente”.

Melanie Griffith e quell’infanzia con un leone nel letto