“Sgualdrina, hai l’Aids”. È una delle modelle più affascinanti, ha un corpo che tutte le donne le invidiano, ma da quando la sua relazione col noto (e discusso) attore è venuta allo scoperto è bombardata d’insulti feroci. Quello che è costretta a sentire


 

Desiderato da tutte, è stato a lungo sex symbol, corteggiato da donne e anche da case cinematografiche che facevano a gara per conquistarsi la sua presenza nei nelle produzioni degli studios. Poi la sua buona stella si è offuscata e per Martin Sheen è iniziato un lento declino. Colpa dei vizi e di una vita irregolare, sempre al limite e anche oltre. Tanto da essere anche licenziato dalla Cbs, mentre era protagonista di una serie tv seguitissima. La stella americana sembrava definitivamente tramontata eppure, oggi l’attore è riapparso sotto i riflettori. Cambiato, più maturo. Intanto l’amore, ritrovato. Ma il suo passato ritorna.

E’ riuscito a conquistare una bellezza di primo piano, la giovane Jess Impiazzi, modella britannica dal fisico mozzafiato, star del reality “Ex on the Beach”.

(Continua a leggere dopo la foto)



 

Ma loro è una storia tutt’altro che facile. Le critiche via social fioccano. Messaggi scioccanti. Sconvolta, è la stessa Jess a raccontare quello che è stata costretta a leggere: “In alcuni tweet mi hanno chiamato sgualdrina dicendomi, ora hai l’Hiv”. Perché anni fa Martin Sheen ha contratto il virus dell’Hiv. “Altri – dice ancora la modella – mi chiamano ragazza aids. Le persone sono così ingenue e stupide quando si tratta di cose come questa. Pensano che sia giusto deridere e giudicare le persone. Io cerco di essere superiore. Sono coloro che dicono queste cose orribili ad avere problemi”.

(Continua a leggere dopo la foto)


Charlie Sheen ha contratto il virus probabilmente per rapporti sessuali non protetti. E oggi ha compreso l’errore, tanto d’avere scelto d’essere testimonial di una nota marca di preservativi.

(Continua a leggere dopo la foto)


“Non posso definirmi il volto nuovo dell’Hiv – spiega l’attore americano – ma in un certo modo è così. Del resto, che altro posso fare? A questo punto della mia vita tanto vale che mi renda utile per qualcosa di serio e concreto”.

Ti potrebbe interessare anche: Attimi di apprensione per Martin Sheen, dopo la “mazzata” del figlio malato di Hiv è finito in ospedale. Ecco cosa è capitato al mitico attore di Apocalipse now…