Nadia Toffa, il ricordo di Jovanotti dal palco è commovente: applausi e lacrime


La morte di Nadia Toffa ha lasciato un segno profondo in questi ultimi giorni. Un dolore condiviso da milioni di persone, unite nel ricordo della Iena morta a soli 40 anni. Un dolore che è prima di tutto quello della famiglia. “Cara piccola grande Nadia, figlia amata, adorata sorella, dolcissima zia, guerriera potente in ogni sfida, coraggiosa anche nell’ultima, la più difficile. Non ci sono parole per dire il vuoto che lasci in tutti noi”. Così scriveva nelle ore immediatamente successiva la morte la famiglia di Nadia Toffa.

“Si spegne con te – si legge ancora – una luce calda, cristallina, ma rimane tutto l’amore che ci hai donato, resta ciò che hai costruito con tanta dedizione e determinazione per noi, per tanti”. Da qui un invito ad andare avanti, “forti della tua forza. Già un angelo in vita, ora sei libera e serena nell’Amore più grande. Riscaldati dall’abbraccio di tutti”. Continua dopo la foto



Poi quello di tanti artisti. Tra cui Jovanotti: nel corso del concerto Jova Beach Party a Policoro, in Basilicata, Lorenzo Jovanotti ha dedicato la canzone Bella a Nadia Toffa, scomparsa lo scorso 13 agosto. Poco tempo prima, invece, su Instagram aveva salutato la conduttrice con queste parole: “Ciao #nadiatoffa ci si impiegava un attimo a volerti bene, uno sguardo due parole e sembrava di essere amici da sempre. Hai lasciato entrare tutti nella tua vita perché vedessero quanta forza c’era dentro quel corpo leggero. Ricorderò sempre il tuo sorriso e la tua amicizia istantanea”. Continua dopo la foto


Jovanotti non dimenticherà, infatti, il “coraggio grandissimo nel modo in cui hai affrontato due malattie, una delle due è la superficialità e il giudizio facile sparato attraverso un post o un commento ignorante. Hai vinto tu. Ci mancherai ma il tuo coraggio resta. Ciao Nadia”. Vediamo la dedica al concerto.Già lo scorso anno, Nadia Toffa aveva partecipato a un concerto di Jovanotti a Bologna. Continua dopo la foto


 


In quell’occasione Lorenzo le aveva dedicato Ragazza Magica e con una chitarra aveva intonato: “La Nadia Toffa è magica e lancia in aria il mondo e lo riprende al volo, trasforma Italia uno in un capolavoro e mi fa stare bene, oh yeah, quando io sto con te”. Poi l’immancabile dedica, Bella, alla quale Nadia aveva risposto dicendo “Sono una ragazza fortunata”. Di nuovo, quest’anno a Policoro, in Basilicata, il cantante ha colto l’occasione per salutare Nadia Toffa morta lo scorso 13 agosto. Ha intonato le note di Bella e raccogliendo un sacco di applausi ha mostrato l’amicizia che legava i due da anni.

Ti potrebbe anche interessare: Uomini e Donne ancora nel caos: si parla di diffida. Teresa Cilia, il marito conferma