Brutte notizie per Bianca Guaccero: la Rai “taglia” i minuti di Detto fatto


Sembrava tutto perfetto nella vita di Bianca Guaccero: l’amore, la famiglia, il successo. Era anche riuscita a ottenere grandi risultati sostituendo Caterina Balivo alla guida di Detto fatto. All’inizio sembrava un’impresa impossibile, visto quanto la Balivo è amata dal pubblico. Ma Bianca ce l’ha fatta. È riuscita a entrare nel cuore del pubblico che ha continuato a seguire il programma nonostante l’amata Balivo avesse un programma tutto suo su un’altra rete Rai.

Ok, ma quindi che è successo? Nonostante il successo, Detto fatto subirà modifiche sostanziali che paiono già premesse per una serie di polemiche nei corridoi di Viale Mazzini. Come detto anche sopra, Detto fatto ha avuto ottimi risultati eppure la Rai non ha premiato la Guaccero e la sua trasmissione che, da settembre, sarà molto più corta. Ben 45 minuti in meno: inizierà alle 14,45 anziché alle 14,00. Ma perché la Rai ha fatto una scelta simile? Perché accorciare un programma che al pubblico piace? Continua a leggere dopo la foto







La ragione di questa riduzione di durata è quella di lasciare spazio alle repliche del programma di Carlo Cracco, in onda in prima visione nella fascia preserale. Ma c’è dell’altro: la notizia arriva dai palinsesti resi noti da Rai Pubblicità… Dai palinsesti in questione si intuisce che, a partire dalla seconda settimana di ottobre, la trasmissione Detto fatto perderà una puntata settimanale, con la messa in onda di un “meglio di” il venerdì pomeriggio. Continua a leggere dopo la foto






Insomma, sembra che Detto fatto sia destinato a cambiare e cambiare ancora. Ricordiamo che nelle scorse settimane, il programma aveva perso la sua punta di diamante, cioè Giovanni Ciacci, sostituito, comunque, da Guillermo Mariotto, volto televisivo molto noto e amato dal pubblico. Quello che ancora non è chiaro è come mai la Rai abbia scelto di fare queste cose… Ripensandoci, alla prima conferenza stampa, Carlo Freccero, direttore di Rai 2, aveva lasciato intuire la volontà di razionalizzare i costi della rete andando a penalizzare il daytime per concentrare le forze sulla prima serata. Continua a leggere dopo la foto



 


Al momento i tagli in questione hanno interessato solo “Mezzogiorno in Famiglia” con Adriana Volpe e Massimiliano Ossini, ma sembra che “Detto Fatto” sia sulla stessa strada. Ma non è tutto: c’è anche la concorrenza con il programma di Caterina Balivo “Vieni da me” che non è da sottovalutare. Fu lo stesso Freccero, all’epoca della conferenza stampa, a definire “Detto Fatto” una trasmissione adatta a Rai 1, facendo capire che tra i due programmi ce ne fosse uno di troppo. Quello della Guaccero? Bah… E qualcuno già pensa che bisognerà dire presto addio a Detto fatto… Saranno gli ascolti a decidere…

Bianca Guaccero da infarto. Fisico da urlo e quel tatuaggio che coi vestiti non si vede mai

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it