“Amalo comunque”, mi diceva mamma. La confessione della figlia “segreta” di Massimo Ranieri a Domenica Live commuove tutti


 

Da Maradona Jr a Manuela Villa, il mondo dello spettacolo è pieno zeppo di figli illegittimi nati da relazioni clandestine e poi riconosciuti in età adulta. L’ultimo caso, tra quelli più noti, è quello di Cristiana Calone nata dall’amore giovanile del cantante Massimo Ranieri (il vero nome del cantante napoletano Giovanni Calone) con Franca Sebastiani, scomparsa un anno fa. Una perdita che ha scosso profondamente il cantante e che ieri, nel corso della trasmissione Domenica Live, condotta da Barbara D’urso, è stata ricordata da Cristiana

(continua dopo la foto)



“Lei ha avuto la forza di non parlare mai male di mio padre – ha detto Cristiana – e quando lo vedevamo in tv, mi diceva amalo perché lui ti ama e io l’ho amato tanto e lo amo tanto”. Cristiana Calone, oggi una splendida 45enne, ha anche ricordato il momento toccante in cui il padre le ha comunicato che l’avrebbe incontrata: “Ero in cucina e mia madre mi ha passato il telefono e mi ha detto è tuo padre. Era la prima volta che lo sentivo al telefono e mi ha detto che avrebbe voluto che fossi ospite della sua trasmissione. Pensavo di dover stare tra il pubblico e sono andata con un jeans e una maglietta, invece poi mi ha presentato a tutti come sua figlia”. ha concluso.

(continua dopo la foto)


Una vita non facile quella di Cristina, che conobbe il padre solo a 35 anni dopo una lunga battaglia per il riconoscimento. Quando nacque, Massimo Ranieri aveva solo 19 anni e iniziava il suo esordio nel mondo dello spettacolo. Quella bambina, nata da una relazione segreta, sarebbe stato un danno alla sua immagine. Questo fu il consiglio che diedero all’epoca al giovane cantante napoletano ora ricongiunto con la figlia.

 

Grave lutto per Massimo Ranieri, la ”sua” Franca se ne è andata per sempre