Cinema italiano in lutto: addio all’ultima diva. Una carriera unica, un simbolo


È morta a Milano Valentina Cortese. L’attrice aveva 96 anni. Originaria di Stresa, è stata attrice di cinema e teatro, tra le protagoniste del cinema italiano degli anni Quaranta. Valentina Cortese era nata a Milano il primo gennaio del 1923 e aveva iniziato la sua carriera cinematografica con il film L’orizzonte dipinto, (1940), a cui seguirono film di grande successo come La cena delle beffe, (1942), La regina di Navarra (1942), Orizzonte di sangue (1943), Quartetto pazzo(1945), e I miserabili (1948).

Nel 1948 fu messa sotto contratto dalla 20th Century Fox, e recitò in diverse produzioni statunitensi tra cui Malesia e La contessa scalza. Il primo ruolo importante fu quello di Lisabetta nel film La cena delle beffe (1942) di Alessandro Blasetti. È stata anche diva per François Truffaut in Effetto notte (1973), per cui è stata candidata agli Oscar come attrice non protagonista. Dopo essersi ritirata dalle scene per un breve periodo, tornò a recitare in Italia partecipando a film come Giulietta degli spiriti e Fratello sole, sorella luna. Continua dopo la foto







Nel 1975 partecipò a Effetto Notte di François Truffaut, per cui ricevette una nomination agli Oscar e vinse il premio BAFTA come miglior attrice non protagonista. Nel 1980 gira il suo ultimo film americano, Ormai non c’è più scampo, dove lavora con William Holden, Jacqueline Bisset e Paul Newman. Nel 1987 partecipa al film di Carlo Vanzina Via Montenapoleone nei panni di una madre della Milano bene incapace di accettare l’omosessualità del figlio. Continua dopo la foto




L’anno successivo prende parte a Le avventure del barone di Munchausen di Terry Gilliam al fianco di Robin Williams. Ha collaborato a lungo col Piccolo teatro di Milano, con Giorgio Strehler già alla fine degli anni 50. Ed è nella sua città, sul palco del Piccolo teatro che si terrà la camera ardente per il saluto “all’ultima diva”. Due anni fa l’attrice è stata celebrata alla Mostra del cinema di Venezia con Diva! Continua dopo la foto


 


Un film di Francesco Patierno che rende omaggio alla vita e alla carriera di Valentina Cortese con un cast corale al femminile composto da Barbora Bobulova, Anita Caprioli, Carolina Crescentini, Silvia D’Amico, Isabella Ferrari, Carlotta Natoli, Greta Scarano, Anna Foglietta e con Michele Riondino.

Ti potrebbe anche interessare: Cinema in lutto. Attore indimenticabile, ci ha fatto emozionare. Lascia un vuoto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it