Ce la ricordiamo bene quando, in bikini, ballava sensuale sul palco del Bagaglino surriscaldando gli animi degli uomini di tutta Italia. Ora, però, Gabriella Labate (cioè la moglie di Raf) ha cambiato vita. Ve lo sareste mai immaginato?


 

La ricordiamo per il suo passato da showgirl al Bagaglino, oltre che per essere sposata con uno dei più apprezzati cantanti pop italiani, oggi Gabriella Labate Riefoli (moglie dell’icona pop italiana Raf) ha cominciato una nuova carriera da scrittrice, pubblicando il suo primo romanzo: “La gonna Bruciata”, edito da Historica. Il libro è incentrato sulla storia di Sara, una donna romana con un passato tormentato, segnato da dolori e violenze da parte del padre durante l’infanzia e l’adolescenza, e l’incontro con Miki ,l’altro grande protagonista della storia, con cui nasce una tenera storia d’amore, che però nasconde un grande segreto. Nonostante sia la sua prima prova narrativa, gli ingredienti per un libro di successo ci sono tutti: accattivante, linguaggio diretto e tematiche dai forti contenuti come la violenza sulle donne, le molestie e l’identità di genere.

(Continua a leggere dopo la foto)



 

La decisione di scrivere questa commovente storia, è stata presa dalla Labate dopo aver sentito una notizia simile in un telegiornale americano: notizia che coinvolgeva la vita di una madre e della sua bambina. Inoltre l’autrice racconta come suo marito, dopo aver letto il libro, sia rimasto molto colpito dalla storia e anche dal mondo con cui la moglie è riuscita ad affrontare un tema così controverso, con grande sensibilità. Sensibilità che nasce dall’amore, che Gabriella; ha ricevuto sia dalla famiglia di origine, sia dall’amore del marito e dei suoi figli Bianca e Samuele A noi non resta che consigliarvi di andare in libreria, e di acquistare questo meraviglioso libro, diario di vita dedicato all’amore.



 

È passato tanto tempo da quando sgambettava sensuale sul palco del “Bagaglino” e oggi Valeria Marini è praticamente un’altra donna. Di recente, poi, ha anche una nuova vita, cioè questa. Preparatevi: resterete esterrefatti