Morte Sandro Mayer, il commento di Carolyn Smith


Il lutto di venerdì 30 novembre ha sconvolto tutti. L’Italia intera è scioccata per la morte di Sandro Mayer scomparso a 77 anni al Fatebenefratelli di Roma. Storico giornalista e direttore DiPiù e DiPiù Tv, noto al grande pubblico anche per gli anni passati a Balllando con le stelle come opinionista. Proprio il cast di Ballando, insieme a molti rappresentanti dello spettacolo, nei minuti successivi all’annuncio della scomparsa si sono riversati sul web per esprimere il loro cordoglio. Mayer è morto al Fatebenefratelli di Roma, a 77 anni. Non appena la notizia ha iniziato a circolare, tutti i vip e amici di Mayer hanno sentito l’esigenza di dedicargli un pensiero.

“Addio, Sandro. Addio alla tua educazione, alla tua gentilezza, al tuo amore per il lavoro, a quel modo tutto Mayer di sottolineare i sentimenti, alla tua leggerezza, anche alle “sorprese” per le quali ti prendevamo in giro. Mancherai a me e alla squadra” ha scritto commosso Ivan Zazzeroni. Continua a leggere dopo la foto




“La morte di Sandro Mayer mi addolora veramente, con me sempre affettuoso. Abbiamo avuto ruoli in commedia diversi che ci divertivano molto”, ha aggiunto Fabio Canino. Incredula di quanto accaduto anche Carolyn Smith che sui social ha scritto: “Oggi sono senza parole”. “Ci volevamo davvero bene. Grazie dei tuoi consigli”, questa la dedica di Mara Venier al suo amico su Instagram. “Nessuno come Sandro Mayer ha saputo, in questi anni, raccontare il nostro Paese. Dissacrante e profondamente cattolico, ironico, intellettuale e includente, ha sempre precorso i tempi. Caro Direttore, ci mancherai!”, ha ricordato Simona Ventura. Continua a leggere dopo la foto



Ma sono stati davvero tanti i personaggi del mondo dello spettacolo che non hanno potuto fare a meno di scrivere un pensiero a Mayer. “Siamo tutti sconvolti dalla sua morte” ha detto a Storie italiane Eleonora Daniele provata per la notizia. Nel programma Rai, Enrica Bonnacorti ha espresso il suo dolore: “Lo ringrazio per le tante copertina che mi ha dedicato, era un grande direttore. Il direttore della gente”. Mayer è stato ricordato anche da Elisa Isoardi a La prova del cuoco: “Un grande direttore, ricordo la nostra battaglia contro le fake news. Voglio ringraziarti con questa foto, ciao Sandro”. Continua a leggere dopo la foto


 

Nato a Piacenza nel 1940, Mayer è stato uno dei personaggi di spicco nel panorama del giornalismo rosa italiano. Ha diretto Dolly, Novella 2000, Epoca e Gente (per vent’anni), prima di sbarcare a Cairo Editore e divenire direttore di Dipiù e Dipiù TV. Ma ha lavorato per molto tempo anche in tv: è stato opinionista e giudice in varie trasmissioni televisive quali Domenica In, Buona Domenica e Ballando con le stelle.

Dietro le quinte del potere Business.it

È morto Sandro Mayer. Addio al giornalista e opinionista tv