Marco Baldini, debiti infiniti. La confessione del super-vip: “Quanto soldi mi deve ancora restituire”


Marco Baldini ancora tirato in ballo per debiti con personaggi dello spettacolo. L’ultimo, in ordine cronologico, ad accusare l’ex braccio destro di Rosario Fiorello è Linus: lo speaker radiofonico di Radio Deejay si è concesso alcune battute in merito durante l’ospitata a ‘La Confessione’, programma di Peter Gomez, in onda sul Nove. Ma Linus ha parlato non solo di Marco Baldini. Per esempio, nel salotto del giornalista e direttore de Il Fatto Quotidiano, Linus ha citato anche Claudio Cecchetto: “Non c’è mai stata una grande amicizia. Ai tempi di Claudio la radio era divisa tra “gli amici di Claudio” e “Quelli che lavoravano con lui”. Non siamo mai stati amici”.

Su Fabio Volo, invece, Linus sentenzia: “Lui è  un ragazzo molto complicato dal punto di vista affettivo e caratteriale Diciamo che non è il mio tipo di letteratura, io non leggo i suoi libri – puntualizza Linus – perché li trovo un po’ troppo femminili come atteggiamento e come tipo di argomento di riferimento”. (Continua a leggere dopo la foto)




Ma i momenti più toccanti dell’intervista di Peter Gomez a Linus riguardano proprio Marco Baldini. Tra lo speaker di ‘Deejay Chiama Italia’ e l’artista romano c’era una forte amicizia che, però, adesso sembra esser scemata. Anche per via di un debito pari a 100 milioni di lire che, a quanto pare, Marco Baldini non ha mai restituito a Linus. I problemi di gioco d’azzardo hanno portato l’ex speaker radiofonico sul lastrico.  (Continua a leggere dopo la foto)



Eppure, Linus ha provato a dare una seconda possibilità all’amico Baldini: “Senta nel 2013 lei l’ha richiamato in radio per aiutarlo, poi la cosa non si è chiusa. Perché?”, insiste Gomez. “Perché purtroppo quello che andava in onda era un parente un po’ scolorito del Baldini che noi conoscevamo – racconta Linus – e perché purtroppo lui è come quella famosa immagine della gazzella che si alza e sa che deve scappare ogni mattina perché c’è un leone e il suo leone sono i suoi creditori”.  (Continua a leggere dopo la foto)


E Peter Gomez, in conclusione di puntata de La Confessione – in onda sul Nove – “Ma sinceramente lei pensa che sia recuperabile dopo tanti anni o no?”.  Il conduttore radiofonico si è concesso un sospiro: “Pensa che la sua carriera almeno radiofonica sia finita?”, domanda infine Gomez. “Ad alti livelli temo di sì…”.

Leggi anche: 

“Per mia figlia malata”. Sonia Bruganelli, lo sfogo al Maurizio Costanzo Show