Enrico Ruggeri ricoverato in ospedale e operato: ecco che è successo e come sta


 

Stop ai concerti per Enrico Ruggeri, che è stato ricoverato in ospedale e poi operato. Nei giorni scorsi, il cantante vincitore di due Festival di Sanremo che si sarebbe dovuto esibire a Chiavasso sabato 22 settembre per poi sostenere altri 13 concerti in giro per l’Italia, dopo la tappa di Marotta aveva scritto, comunicando l’esigenza di interrompere il tour: “Ieri è stata una serata per me di un’intensità incredibile: avete cantato, avete capito. Ho dato tutto quello che avevo e sono andato oltre, ignorando raccomandazioni e dolore fisico: ieri doveva essere così!! Grazie a chi era con noi. Poi, dopo un consulto notturno con il fido Carmelo (dottore e rocker), stamattina ero già in ospedale per altri accertamenti: niente di terribile, ma devo operarmi al più presto e naturalmente fino a quel giorno non posso più usare la voce…”. E infatti altri accertamenti medici hanno confermato la necessità per Ruggeri di operarsi al più presto. Operazione alle corde vocali che, come comunica il suo ufficio stampa, è stata eseguita. (Continua dopo la foto)



“Il 20 settembre Enrico si è sottoposto ad intervento chirurgico presso l’ospedale San Raffaele – si legge nel comunicato stampa diffuso e pubblicato poi anche sulla pagina Facebook del cantante – L’equipe del dottor Leone Giordano ha rimosso l’edema e ha pulito le corde vocali. L’operazione ha avuto ottimo esito, senza alcuna complicazione”. La nota prosegue poi rassicurando i fan di Ruggeri, preoccupati per la sua salute dopo l’annuncio di dover interrompere il tour. (Continua dopo la foto)


“Enrico – prosegue la nota a firma di Stefania Alati – è già sveglio e, come immaginerete, già attivo, irrequieto e pronto ad iniziare il lavoro post-operatorio. Mi incarica di ringraziare tutti per i messaggi affettuosi e positivi. Avrete presto altri aggiornamenti direttamente da lui”. Sta bene e presto potrebbero quindi arrivare notizie da lui stesso. È anche possibile, dunque, che Ruggeri cerchi di recuperare le ultime date del tour, saltate proprio a causa dei suoi problemi di salute. (Continua dopo foto e post)



 


Il cantante, come spesso accade a chi fa questo mestiere soprattutto da molto tempo, aveva iniziato a stare male dopo l’ultimo concerto e dai controlli è emerso che avrebbe dovuto prendere un periodo di riposo. Stessa cosa era successa qualche mese fa a Jovanotti, che ha dovuto annullare una tappa del suo tour. Così come Ligabue, che si è dovuto mettere a riposo per qualche tempo.