Gabriel Garko, gli ultimi aggiornamenti dopo l’esplosione in casa e la corsa in ospedale: ecco l’ultimo bollettino medico. Ed è proprio l’attore a spiegare tutto sulla sua pagina Facebook


Gabriel Garko è uscito dall’ospedale, l’attore ricoverato in seguito all’esplosione della villa presa in affitto per il periodo del Festival di Sanremo, lo ha reso noto tramite la sua pagina ufficiale di Facebook. Il co-conduttore del Festival di Sanremo 2016 era stato portato al pronto soccorso per curare le ferite riportate in seguito all’incidente all’interno del quale è morta la donna 76enne proprietaria della villa in cui Garko risiedeva.

(continua dopo il tweet)

 

Gabriel Garko, dopo gli accertamenti sanitari del caso, è stato dimesso dal Pronto Soccorso dell’Ospedale di Sanremo…

Pubblicato da Gabriel Garko su Lunedì 1 febbraio 2016

“Gabriel Garko, dopo gli accertamenti sanitari del caso, è stato dimesso dal Pronto Soccorso dell’Ospedale di Sanremo intorno alle ore 12. Il referto medico è di lieve trauma cranico con escoriazioni diffuse. La prognosi è di 10 giorni.” Confermato il lieve trauma cranico guaribile in 10 giorni, di cui si era già parlato nelle ultime ore. Niente di grave insomma per il bell’attore. Il cordoglio, anche sui social, va tutto in ricordo della donna rimasta terribilmente uccisa.

Ti potrebbe anche interessare: Paura per Gabriel Garko, esplosa la casa presa in affitto a Sanremo: l’attore ricoverato in ospedale, morta la padrona della villa. Le sue condizioni