“No, non lo sposo”. Le parole di Natalia Titova spiazzano tutti. Eppure l’amore con Massimiliano Rosolino sembra al top. Ma è proprio lei a spiegare il motivo di questa scelta drastica


 

Il lavoro, gli impegni, il tempo che non basta mai. Natalia Titova, l’insegnante di ballo dell’edizione 2016 del talent Amici, si racconta al settimanale Visto, spiegando che ora che si trova alla corte di Maria De Filippi non riesce a dedicare alla famiglia le ore che vorrebbe. E spiega i progetti che ha in serbo insieme al compagno Rosolino.

(Continua a leggere dopo la foto)



“Mi dispiace non essere presente come vorrei con le mie bambine – ha raccontato Natalia – Quando facevo Ballando riuscivo a ritagliarmi 3 o 4 ore durante la giornata per passarle con loro, benché fossi impegnata anche con le lezioni alla scuola di ballo che ho a Roma. Adesso le vedo la mattina, perché cerco sempre di accompagnarle a scuola, e la sera. Non vederle crescere nella quotidianità è un dispiacere personale: il tempo passa, sento che mi manca anche solo poter giocare con loro“.

Al suo fianco, però, c’è sempre Massimiliano Rosolino: “Dedica tutto il suo tempo libero alle bambine. Quando non lavora è un papà molto presente, non solo in casa. È lui a portarle in piscina e addirittura a scuola di ballo, anche se spera che diventino due campionesse di nuoto come lui. Poi, però, ecco l’annuncio ufficiale: niente fiori d’arancio in vista, almeno per ora. “Il matrimonio non cambierebbe la nostra vita. La nostra famiglia è solida così. Non sono una di quelle che ha bisogno di ufficializzare con una cerimonia un sentimento che c’è, è presente da tanto tempo e si rinnova ogni giorno”.

“Cara Milly ti mollo”, Natalia Titova lascia “Ballando con le Stelle” per un impegno (per lei) molto più gratificante. Come l’avrà presa la Carlucci? Ve lo diciamo noi, non proprio bene…