È morto anche lui. Choc in tv: dopo la bella del reality, il suo uomo trovato cadavere. Una tragedia senza precedenti che ha messo sotto sopra il mondo dello spettacolo


 

È morto anche lui. Uno choc enorme. Il fidanzato della stella del reality è stato trovato morto nel appartamento di Blyth martedì 10 luglio 2018, lo riporta Chronicle Live. La polizia del posto lo ha confermato anche a Metro: “Intorno alle 12.20 di martedì 10 luglio la polizia ha ricevuto una segnalazione: un uomo di 25 anni è stato trovato morto nel suo appartamento di Furnace Road a Bebside, Blyth. Per il momento non ci sono evidenze che terze parti siano coinvolte nella sua morte. Ma sarà il medico legale a stabilire cosa ha provocato la morte dell’uomo. Lui non era una persona qualunque, era Aaron Armstrong, cioè il fidanzato della star del reality Love Island Sophie Gradon, morta anche lei da poco tempo all’età di 32 anni. Sui social i fan del ragazzo gli hanno dedicato molti pensieri: “Ora tornerai finalmente con lei”, “Riposa in pace con il tuo angelo Sophie”. La vip dello stesso reality, Malin Andersson ha twittato: “Che tragedia. Ora sei con Soph”. Continua a leggere dopo la foto



Una vera tragedia. Sophie Hannah Gradon, miss Gran Bretagna 2009, era stata trovata morta nella sua casa di Medburn, nei pressi di Newcastle, lo scorso giugno. La Gradon era molto famosa nel suo paese e, dopo la fascia da miss si era buttata nel mondo dello spettacolo partecipando al reality Love Island. Una nota diramata dalle forze dell’ordine aveva così descritto le circostanze del ritrovamento del corpo senza vita di Sophie Gradon: “Attorno alle 8:27 del 20 giugno la polizia ha trovato il cadavere di una donna di 32 anni in una abitazione di Medburn, Ponteland”. Continua a leggere dopo la foto


Le cause della morte della ragazza sono sconosciute e si è anche parlato della possibilità che si sia suicidata. “Non dimenticherò mai quel sorriso, ti amo così tanto e resterai il mio mondo per sempre”, aveva scritto Aaron su Facebook dopo aver appreso la notizia della morte della sua fidanzata. E poi su Instagram: “Ti amo, il mio cuore è in pezzi, non riesco a smettere di piangere. Posso ancora sentire il tuo spirito sulla mia anima”. Era distrutto. Continua a leggere dopo la foto


 


Il giorno prima di morire, il compagno della vip aveva postato una foto di lui e di Sophie e aveva scritto: “Desidero solo coccolarmi con te tutto il giorno. Non c’è momento che non pensi al tuo meraviglioso sorriso. Mi manchi. Ti amo principessa”. Una vera tragedia. La polizia sta indagando per andare a fondo e capire cosa abbia provocato la morte dell’uomo.

‘’Madonna che scucchia’’. Fa la fotografa ma, ironia della sorte, nasce così. Sophie ha il mento molto pronunciato e odia il suo volto che i compagni di scuola prendono in giro. Non è solo un difetto estetico: per colpa della sua mandibola, non riesce a mangiare e parla con la lisca. Stufa di essere ‘’difettosa’’, sceglie di operarsi. La trasformazione è choc (spettacolo)