“Compleanno senza papà”. Tutti contro il super vip dopo il commovente scatto della figlia, sola in un giorno di festa. Lui, sex symbol amato da tutti, stavolta finisce nella bufera: “Non hai un cuore, ti devi vergognare”


 

Uno dei vip più amati dai fan (e soprattutto dalla fan) di Hollywood, protagonista di un numero ormai quasi infinito di film d’azione, molti di grande successo, e considerato un sex symbol assoluto ancora oggi, nonostante le 55 primavere già alla spalle. Ma anche una star che ha fatto discutere e parecchio per la sua vita privata e per certe decisioni fatte pesare sul resto della famiglia hanno spinto molti utenti a puntare il dito contro di lui. Parliamo del “bello e dannato” Tom Cruise, finito proprio in queste ore, per l’ennesima volta, nel vortice delle polemiche. Un po’ una costante da quanto il divo si è avvicinato a Scientology, organizzazione che ha sede negli Stati Uniti a metà tra una setta e una vera e propria chiesa. Tom è accusato sui social di essersi rivelato un pessimo padre per la sua bambina, con assenze pesanti che fanno soffrire in continuazione la piccola Suri, bimba nata dal matrimonio con l’attrice Katie Holmes. Di recente, la ragazzina ha compiuto 12 anni. Quel giorno, però, Tom non c’era, come d’altronde pare non ci sia stato anche in circostanze analoghe in precedenza. (Continua a leggere dopo la foto)







Secondo il magazine online americano Hollywood Life, ormai dal 2013 Tom non si presenta ai compleanni della figlia ma si limita a mandarle un regalo, come fosse un semplice amico neanche troppo stretto. Sembra che la piccola che non veda il padre da diversi anni e nell’arco di questo periodo avrebbe chiesto più volte di Tom, che però è sempre rimasto molto distante dalla figlia per motivi che non sono ancora chiari e che potrebbero essere legati proprio alla sua appartenenza a Scientology. La bambina starebbe crescendo quasi esclusivamente con la famiglia della Holmes, più volte Katie avrebbe provato a chiedere all’ex di stare del tempo con la figlia senza avere risposte. (Continua a leggere dopo le foto)








 

Suri, come moltissime figlie, ha però un debole per suo papà e a dimostrarlo è uno dei suoi post su Instagram in cui ha messo una foto di lei tra le braccia di Cruise scrivendo “Non c’è niente di più bello che essere nelle braccia di papà”. Pare che la piccola soffra molto per le assenze del padre e che Kate abbia provato ad alleggerirle l’assenza del genitore con diverse scuse, ma ormai sembrano non bastare più. La stessa madre, sempre sencondo il magazine, sarebbe molto a disagio a causa di questa situazione.

A cinque anni recitava al fianco di Tom Cruise nel film “Jerry Maguire”. Tre anni dopo, nel 1999, Jonathan Lipnicki è la star di “Stuart Little-Un topolino in gamba”. Oggi quel bambino con l’espressione furba e gli occhiali ha 27 anni e, grazie alla palestra e la boxe, è profondamente cambiato

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it