“Sono povero”. Con una pensione da fame. L’amato attore italiano, ormai irriconoscibile, confessa come è oggi la sua vita: “Mi hanno tolto la dignità: ho paura”


 

Una carriera iniziata 53 anni fa, fatta di grandissimi successi e parecchi eccessi che però gli ha lasciato pochissimo, tanto che oggi vive in uno stato di indigenza. In più la delusione, l’umiliazione di non essere neanche riconosciuto come attore di ‘chiara fama’. Leopoldo Mastelloni all’indomani della morte della amata collega Isabella Biagini riporta sulle pagine della cronaca la sua storia. “Io non voglio finire come lei perché certe malattie vengono anche per questo, fulminanti, perché Isabella stava bene”. Così Leopoldo Mastelloni, ospite a Storie Italiane, il programma di Rai1 condotto da Eleonora Daniele, parlando della morte dell’attrice, che ha vissuto gli ultimi anni della sua vita in uno stato di povertà, racconta anche la sua situazione economica. Già qualche tempo fa l’attore aveva parlato della questione, rivelando apertamente la richiesta di aiuti fatta, come prevede la legge Bacchelli, ma non accettata perché “non persona di chiara fama”: “Ho una pensione bassissima, intorno ai 625 euro, non equiparata alle tasse che ho pagato”. (continua dopo la foto)








“Io non voglio che lo Stato mi tolga la dignità – ha detto Mastelloni alla Daniele -. Io non voglio chiedere la carità, né voglio che gli altri mi facciano la carità, voglio solidarietà non solo per me visto che sono un uomo di 73 anni che ancora ha la fortuna di essere ospitato in trasmissioni dove si dibattono cose di questo genere, voglio dare il mio contributo”. Mastelloni infine ribadisce: “Tu Stato devi essere in grado di assistere ogni cittadino anche direttamente proporzionale al lavoro che ha svolto per tutta la vita, sia in cucina facendo il bucato, sia girando l’Italia o in televisione comunque dando qualcosa, e questo non esiste per nessuno”. L’attore si è detto pronto a non mollare mai e che per lui il lavoro è sempre una forma di riscatto. (continua dopo le foto)





 

 


Tra le più recenti apparizioni tv di Leopoldo Mastelloni, il grande pubblico ricorda sicuramente quella nel reality show, La Fattoria, nel 2006: “Potevo uscirne come il pagliaccio di corte e rischiare tutta la carriera, invece fu un successo”. In seguito venne contattato per L’isola dei Famosi. Lui avrebbe accettato di partecipare ma poi non fu più richiamato e adesso è troppo tardi, per una questione anagrafica: “Oggi però ho 72 anni e il limite dell’età è 70, dunque sono fuori dai giochi. Peccato, partirei domani mattina”. Diverso, invece, il discorso per una sua partecipazione al Grande Fratello Vip. In quel caso, ad avere la meglio potrebbero essere i dubbi: “Lo farei ma metterei a dura prova il mio orgoglio rischiando di farmi cacciare da un fotomodello famoso sui social”. Ricordando Corinne Clery all’ultima edizione, confessa: “Non mi voglio piegare al sadismo del web. Gli influencer fanno carne da macello a signori professionisti”.

Ti potrebbe interessare anche: “Abbandonata da mio figlio”. Il dramma di Barbara Bouchet. È finita su tutti i giornali per la storia della pensione da 511 euro e tutti hanno attaccato il figlio: “Non ti aiuta, è vergognoso”. Ma adesso lei e spiega tutto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it