“Il tumore è spaventoso”. Cuccarini a nudo. È arrivato all’improvviso e tutto ha preso una piega inaspettata. Lorella è straordinaria: “La vita è cambiata così”


Ormai sono passati molti anni da quel periodo difficile per la loro salute. Lorella Cuccarini e Vittoria Belvedere condividono infatti un problema legato all’asportazione della tiroide. Le due bellissime star dello spettacolo italiano hanno raccontato la loro vicenda, anche per diffondere conoscenza su questo problema e rassicurare chi soffre della stessa problematica. La ballerina più amata dagli italiani è stata costretta ad asportare la tiroide per via di un tumore scoperto per caso nel corso di una visita di routine.

La showgirl ha raccontato che tutto è iniziato con uno strano dimagrimento che progrediva di giorno in giorno. Inoltre a questo si univano delle profonde occhiaie, una strana tachicardia e un certo nervosismo fuori dall’ordinario. Tutto ciò si è verificato oltre 15 anni fa, oggi Lorella gode di ottima salute e il tumore ha definitivamente abbandonato il suo corpo. Naturalmente l’assenza della ghiandola è rimpiazzata da un farmaco che svolge la funzione della tiroide. “La storia della mia tiroide perduta – ha svelato qualche tempo fa l’attrice – la racconto con il sorriso sulle labbra”. (continua dopo la foto)



Differente è invece la storia di Vittoria Belvedere che non era affetta da tumore, ma soffriva di ipertiroidismo, ovvero una produzione eccessiva di ormoni che la faceva sentire sempre affamata e piena di energia, ma al tempo stesso era molto nervosa, cosa che la spingeva a consumare un’eccessiva quantità di caffè e a fumare troppo. (continua dopo le foto)


Il campanello d’allarme però fu la comparsa di una forte acne quando aveva 30 anni. Da principio la cosa non l’aveva particolarmente turbata, ma quando Vittoria è rimasta incinta per la seconda volta, la tiroide le si ingrossò eccessivamente costringendola all’intervento. Tutto è andato bene anche per lei. (continua dopo le foto)


La Belvedere a quattro giorni dall’operazione tornò a casa e pur avendo a che fare con una fastidiosa perdita di capelli, la sua vita è tornata come prima, anzi molto meglio visto che aveva risolto il suo problema. Anche lei segue la terapia sostitutiva degli ormoni tiroidei che dovrà fare per tutta la vita. Ma questo non le ha impedito assolutamente di condurre una vita normalissima. Vittoria dopo l’intervento è diventata mamma per la terza volta. Le due attrici ci tengono a raccontare le loro storie per dare coraggio a tutti quelli che all’improvviso, come loro, si sono trovati a dover contrastare un problema come questo.

Ti potrebbe interessare anche: Tumore alla tiroide, tutti lo associano a un nodulo sul collo evidente al tatto. E invece sono tanti (e insospettabili) i campanelli d’allarme della malattia. Ma quando compaiono questi sintomi, la malattia è già avanzata. Purtroppo allo stadio iniziale non ci si accorge mai. Attenzione