Johnny Depp come non l’abbiamo mai visto: quelle lacrime in diretta tv, il dolore per la figlia, la paura della morte


 

Johnny Deep, 52 anni e non sentirli. Attore talentuoso sulla cresta dell’onda da decenni, sex symbol universalmente riconosciuto ma anche papà. Due i figli che ha avuto dalla ex moglie Vanessa Paradis, Lily-Rose, 16 anni, che è già una star con i suoi ingaggi di modella, attrice e testimonial, e Jack, 13 anni. Non ha mai nascosto di essere un po’ preoccupato per l’improvviso successo della figlia, che è ancora un’adolescente, ma il suo essere troppo protettivo è giustificato dal fatto che ha già rischiato di perderla.

(Continua a leggere dopo la foto)

Se nei giorni scorsi ha parlato dell’omosessualità della figlia con massimo rispetto, questa volta al “The Graham Norton Show” ha spiegato che Lily-Rose è proprio il motivo per cui l’attore frequenta molto spesso gli ospedali. ”Aveva sette anni e un’infezione l’ha portata a rischiare la vita – spiega -. Ci dicevano che non era certo che avesse la fortuna di sopravvivere. Per nove giorni ci siamo seduti accanto al suo letto e non ci siamo mossi fino a quando lei non è stata fuori pericolo”. Un’esperienza bruttissima che l’ha segnato per sempre. Oggi, con Lily, ha un bellissimo rapporto. Quando lei ha annunciato al mondo, sui social, di non essere etero al 100%, papà già ne era al corrente: ”Mi dice tutto, non ha paura di dirmi niente. Siamo super in sintonia e sono molto orgoglioso del nostro rapporto”.

(Continua a leggere dopo la foto)



Il successo per la 16enne è arrivato all’improvviso, e su questo argomento l’attore ha detto al Daily Mail: ”È ‘divertente’ vedere la tua bambina diventare improvvisamente una giovane donna. Se non desideri tutto questo puoi perderlo presto, ma Lily sa già la sua strada. E non c’è niente che possa fare per fermarla”.

Potrebbe anche interessarti: Li avete riconosciuti? Sono i figli di uno degli uomini più sexy (e famosi) del pianeta. Ma cosa dice di questi due splendidi ragazzini la loro matrigna? Ecco cosa ha dichiarato