“Un bagno di dolore”. Elena Santarelli torna a parlare della situazione del figlio, il piccolo Giacomo che lotta contro il cancro. “Non ne avete idea”


 

Sicuramente un momento molto delicato quello che sta vivendo Elena Santarelli in questi ultimi mesi, con il figlio Giacomo costretto da novembre ad affrontare una terribile battaglia contro un male durissimo da sconfiggere e del quale la stessa showgirl aveva rivelato l’esistenza. Tanti, tantissimi i messaggi che sono arrivati a suo sostegno da quando la moglie di Bernardo Corradi ha scelto di rendere pubblica la notizia, una decisione fatta con l’intenzione di sensibilizzare l’opinione pubblica su un argomento, il cancro, del quale ancora oggi molti hanno remore a parlare apertamente. Una missione che in parte può dirsi sicuramente riuscita, visto gli effetti sull’etere italiano. Ma che l’ha esposta agli attacchi di qualche internauta evidentemente non molto indaffarato che ha deciso di prenderla di mira, come spesso accade in generale ai vip. La stessa Santarelli ha però deciso di mostrare tutta la sua determinazione, rispondendo per le rime a una signora, senza lasciarsi intimorire e rendendo il classico pan per focaccia attraverso i social. (Continua a leggere dopo la foto)







Elena ha infatti sbottato così in rete: “Nessuno mi deve dire cosa devo fare o come comportarmi con mio figlio”. E ancora: “Sei stata una cafona” le aveva scritto un altro utente, aggiungendo poi “Ti avevo scritto un messaggio di incoraggiamento e di vicinanza al tuo dolore […] e nemmeno il buon senso di rispondere”. A questo commento, però, è seguita la reazione di Elena Santarelli che, con una storia su Instagram, ha voluto ribadire alcuni concetti. “Lei non immagina neanche i messaggi che mi arrivano, non posso leggerli tutti e mi creda che non è egoismo il mio”. La showgirl ha poi specificato: “Lei non immagina neanche cosa provo dentro… ogni giorno ricevo messaggi di mamme che mi scrivono: il mio non ce l’ha fatta ma il tuo ce la farà!!!”. (Continua a leggere dopo le foto)








 

“Lei non si rende conto del bagno di dolore che affronto ogni giorno”. Nella stessa storia, poi, Elena Santeralli ha aggiunto anche: “Nessuno mi deve dire cosa devo fare o come comportarmi con mio figlio”. Insomma, la conduttrice sembra chiedere di essere lasciata semplicemente in pace: “Sono su questa barca dal 30 novembre, vivo il mio dolore da sola. Lasciatemi in pace e soprattutto non voglio parole di pietà per mio figlio, grazie”. Chissà se i fan, anche quelli armati delle migliori intenzioni, hanno capito la sua posizione.

“Certo Elena…”. Costanzo senza remore. Il giornalista interviene sul caso della Santarelli e del figlio malato. Dopo le tante critiche arriva il giudizio del giornalista

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it