“Sono dei macellai”. Tom Hanks esce allo scoperto e denuncia tutto: il dramma che ha colpito l’attore e la sua ex compagna…


 

Tom Hanks e l’ex moglie Rita Wilson, sua compagna per quasi 30 anni, protagonisti di una bruttissima storia. In un’intervista rilasciata ad un quotidiano australiano, il divo di Hollywood ha infatti accusato i medici che l’hanno avuta in cura di speculare sulla malattia della donna, anche lei attrice. Come racconta Il Messaggero, lo scorso dicembre alla signora Wilson è stato diagnosticato un cancro. Dopo mesi di terapia, pare che sia stato sconfitto, al prezzo di una doppia mastectomia e della completa ricostruzione del seno.

 

(Continua dopo la foto)



Ma Tom Hanks ha sentito il bisogno di lanciare i suoi strali contro il tentativo, da parte di medici “famelici”, di trarre profitto dall’episodio, definendoli come “dei macellai assoluti, che hanno solo cercato di fare soldi (sulla pelle della donna, ndr)”. Ecco le durissime parole dell’attore: “È uno schifo e mi lascia senza parole. Ciò si aggiunge alla difficoltà, siamo fortunati perché possiamo permetterci una buona assistenza medica, ma ci sono persone che imbrogliano e vendono false speranze”. Hanks ha poi aggiunto con rassegnazione: “Quello che posso dire è che Dio benedica mia moglie e il suo coraggio”.

Intanto Rita Wilson, conosciuta dal grande pubblico per i ruoli in “Insonnia d’amore” e “È complicato”, ha sollecitato le donne a fare check-up regolari per sconfiggere il cancro al più presto. “Mi aspetto di riprendermi completamente – ha detto al People magazine – Perché? L’ho preso in tempo, ho sentito altri medici eccellenti e diversi pareri”.

Ti potrebbe interessare anche: Tom Hanks disperato per il figlio, ecco cosa ha combinato questa volta