“Oh, guardate… Assurdo!”. Il Mago Silvan ospite di Fabio Fazio a ‘Che tempo che fa’, e mentre era in diretta… Beh, è successo, incredibilmente


 

Chi lo ha dimenticato? Nessuno. Chi non lo conosce? Nessuno. Perché basta pronunciare il suo nome, o la sua formula “Sim, sala, bim”, ed ecco che per tutti Silvan vuol dire magia. Quella assoluta, quella che riguarda un po’ il capostipite di una corrente che ha emozionato generazioni intere. Era un bel po’ di tempo, però, che non lo si vedeva in giro o in tv. È per questo che appena è arrivato da Fazio, a ‘Che fuori tempo che fa’, immediatamente si è riacceso l’interesse per il ‘mago gentile’ che fa sparire le carte e te le restituisce subito: il nome dell’artista veneziano è in questi giorni il termine più cercato su Google. E questo la dice lunga, perché molte persone, evidentemente anche i più giovani che non lo conoscevano, si sono subito lasciate riaffascinare da questo mago senza tempo. Silvan, all’anagrafe Aldo Savoldello, lo scorso 15 settembre, ha vinto il prestigioso David Devant Award, assegnato dal più esclusivo e autorevole club di magia, The Magic Circle di Londra, il nobile sodalizio di cui e’ membro onorario il principe Carlo d’Inghilterra. (Continua a leggere dopo la foto)

Ti potrebbe interessare: L’AMORE VINCE TUTTO. IL VIDEO VIRALE CHE SPOPOLA IN RETE…






Motivazione: aver contribuito “all’avanzamento e alla valorizzazione dell’arte magica nel mondo”. In realtà, il premio è anche destinato ai suoi fan, sempre in attesa di assistere alle sue illusioni e sempre affezionatissimi al loro beniamino. Pensate che uno dei suoi fan numero uno è il premio Oscar Paolo Sorrentino che lo cita anche in un suo libro raccontando del loro incontro. A sette anni presentò i suoi primi spettacoli presso l’oratorio Don Bosco della sua città con il nome di Saghibù. Non ancora ventenne, passò al professionismo dopo essere stato battezzato con il nome d’arte Sylvan durante la trasmissione di Enzo Tortora “Primo Applauso” del 1956. Conduttore dal 1973 al 1980 del programma “Sim Sala Bim” (più volte riproposto con nomi diversi, come “Astromagic” e “Supermagic” fino agli anni ’90), ospite per sette volte dell’Ed Sullivan Show negli States, Silvan, autore di 14 libri sulla storia della magia, è un’icona delle nostre serate televisive. (Continua a leggere dopo le foto)








 

Noto per le sue performance di fronte a grandi personalità del mondo, come Ronald Reagan e la Regina Elisabetta. “L’inaspettato Award di The Magic Circle, fondato a Londra nel 1905 dal presidente David Devant – dice Silvan – conta 2000 prestigiatori ed è famoso per la sua preziosa cultura storica. Assegnato nei due anni precedenti agli americani David Copperfield e Lance Burton, mi onora perché nei suoi 100 anni di storia viene conferito per la prima volta ad un italiano”. E se lo merita tutto. Vita privata? Silvan è sposato con la britannica Irene Ethel Mansfield: la coppia ha due figli e vive a Roma.

Ti potrebbe interessare anche: “Sim Sala Bim”: finalmente Silvan svela agli italiani il significato della sua celebre frase magica

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it