Parole piene di affetto, quelle di Plinio Fernando, il leggendario ex attore che per anni ha interpretato il ruolo della ‘mostruosa’ Mariangela Fantozzi. Di Paolo Villaggio conserva un bellissimo ricordo e le sue parole di addio hanno colpito tutti


 

La morte di Paolo Villaggio è stato un duro colpo, l’attore genovese si è spento all’età di 84 anni e in tanti, in queste ore, hanno voluto scrivere delle parole d’affetto nei suoi riguardi: ammiratori, amici e colleghi. Tra questi non è mancato l’ultimo saluto di Plinio Fernando, il leggendario attore che in tanti film ha interpretato il ruolo di Mariangela, la figlia non proprio avvenente, del ragionier Ugo Fantozzi: “Mi dispiace molto per la sua morte, ci conoscevamo da 40 anni e sapevo che non stava bene”, queste le parole dopo aver appreso del decesso di suo ‘padre’ attraverso i giornali. I due erano legati, oltre che dal lungo percorso cinematografico, anche da un rapporto cordiale e di stima: “Provo molto dispiacere –  ha detto Fernando all’agenzia Dire -. Era un grande attore che conoscevo da 40 anni. C’eravamo visti per l’ultima volta 3 anni fa, alla Festa del Cinema di Roma. Tra di noi c’era un rapporto di stima, un rapporto cordiale anche di amicizia, sebbene superficiale e legata principalmente ai film che giravamo”. Plinio ha abbandonato il cinema diversi anni fa e oggi è uno scultore. (Continua a leggere dopo la foto)



Un percorso artistico di successo quello dell’attore che ha fatto ridere generazioni di fan, ma posati i panni di ‘Mariangela’, Fernando si è dedicato alla scultura, ambito in cui ha affinato la sua tecnica allievo di grandi maestri come Marina Gozzi e Luigi Diotallevi. Con Paolo Villaggio c’erano differenze di interessi: “Tra di noi c’era più di una generazione di differenza, quindi avevamo interessi diverse e avevamo preso strade diverse. Credo che mancherà a tanti uno come lui”. I due attori hanno recitato insieme in 8 pellicole e dal punto di vista artistico Plino ha sempre avuto una grande ammirazione: “grande attore presente e capace di entrare subito nel personaggio”. (Continua a leggere dopo le foto)



 

Plinio Ferrando, nato a Tunisi nel 1947 da genitori italiani, si trasferisce a Roma all’età di cinque anni. Inizialmente, lavora come meccanico, ma poi comincia ad appassionarsi di teatro e si iscrive all’Accademia di Recitazione Stanislavskij al Teatro Anfitrione, facendo il suo esordio in 2 commedie dirette da Sergio Ammirata. Il suo volto così particolare lo getta subito nel mondo del cinema come caratterista e così diventa famoso. Il suo personaggio più celebre è sicuramente l’interpretazione di Mariangela, figlia brutta e imbranata del ragionier Ugo Fantozzi. Su 10 film della serie Fantozzi Plinio Fernando partecipa ai primi otto interpretando sia Mariangela, che Uga, la nipote di Fantozzi, figlia di Mariangela appunto.

Ti potrebbe interessare anche: Vi ricordate Mariangela, la (spaventosa) figlia di Fantozzi? Non direste mai che adesso fa questa vita