“Ma come ha fatto ad arrivare a tanto?!”. Prima abbiamo assistito alla sua trasformazione in “Barbie umana”. Poi non contenta si è data al culturismo, rendendo il suo corpo da esile a possente. Ma quello che ha fatto adesso (da vedere) è allucinante


 

Non fa altro che stupire la modella ucraina Valeria Lukyanova. È conosciuta in tutto il mondo come “Barbie umana” per via del sua aspetto che nel tempo ha trasformato sempre di più, fino a diventare uguale alla bambolina della Mattel. Poi c’è stata la svolta culturista. E così Valeria ha cominciato a pomparsi in palestra per ottenere un fisico sempre più scultoreo. E adesso è tornata sulla cresta dell’onda con delle affermazioni che le hanno attirato addosso un odio mai visto. In pratica la biondina plasiticosa, che ha sempre affermato di non essere mai ricorsa alla chirurgia, l’ha sparata veramente grossa, facendo infuriare tutti. Sono ormai anni che Lukyanova pubblica sue foto in cui fa vedere come si occupa del suo fisico scolpito, modellato e curvilineo, tra diete e sessioni durissime in palestra. Il risultato è sotto gli occhi di tutti: addominali scolpiti, muscoli tonici e un vitino da vespa. Ora la ragazza in un video da poco pubblicato sul Daily Mail, dice la sua su vari temi inerenti la bellezza. (Continua a leggere dopo la foto)








E così snocciola perle di saggezza: “Alcune ragazze pensano che nulla non possa aiutarle, e poi stanno tutto il giorno sdraiate sul divano a mangiare pasta”. Ha anche aggiunto un parere estetico su una star: “Sarah Jessica Parker ha la faccia da cavallo”. Anatema! E poi per rafforzare il suo Barbie pensiero ha espresso una chiara opinione sulle ragazze che non tengono il passo con un aspetto ‘da Barbie’: “Penso che questi aspetti siano connessi con una bruttezza interiore”. Com’era facile immaginare, c’è stata una rivolta da parte degli utenti di Internet. (Continua a leggere dopo le foto)





 

????? ??? ?????????? ????

Un post condiviso da Valeria Lukyanova (@valerialukyanova) in data: 17 Gen 2015 alle ore 07:17 PST

 

Le critiche naturalmente sono state pesanti. La maggior parte delle persone l’hanno criticata per la sua ostinazione nel pensare che esista un unico modello di bellezza, ovvero Barbie. E poi criticare Carry di Sex and the City non si fa: la sua è una bellezza universale e chicchissima. Poi’è chi le ha dato della “malata”, chi l’ha mandata a quel paese, chi ha sollevato qualche dubbio sulla “normalità” del suo corpo e sul contributo di qualche intervento chirurgico. Ma lei continua imperterrita con la sua vita da Barbie girl.

Ti potrebbe interessare anche: Ricordate la “Barbie umana”? Aveva impiegato anni per riuscire a diventare perfetta come la bambolina americana (a suo dire senza chirurgia). Ma adesso ha cambiato tutto e quello che sta facendo al suo corpo è incredibile. Ecco come è oggi

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it