”Sta male. Ha 6 anni ed è terrorizzato: non vuole vedere suo padre”. La telefonata choc della tata al 911 fa il giro della rete. Il figlio vip si rifiuta di stare con lui. E la star adesso finisce nei guai


 

”Vi dico che sta male, mi prega di chiamarvi. Ha sei anni e ogni volta che vede il padre, la sera prima, il giorno prima e ogni volta, vuole evitare in tutti i modi di vederlo. È una storia che deve finire”. È l’audio di una telefonata al 911 (che negli Stati Uniti è il numero unico di emergenza, ndr) della tata di Julian, figlio vip di 6 anni. A riportare la registrazione scioccante che sta già facendo il giro del mondo è il portale Tmz. Il piccolo era in attesa dell’arrivo del padre per una visita concordata, dal momento che i suoi genitori hanno divorziato non senza strascichi nel 2015, ma si è rifiutato di incontrarlo. E non sarebbe la prima volta stando alla richiesta di aiuto della tata che ha addirittura pregato gli agenti di intervenire. Il bimbo, seduto nell’auto della madre a Malibu park in attesa dell’arrivo del papà, si rifiuta con forza di vederlo. Julian, si sente dalla telefonata, è terrorizzato dall’idea di stare con lui e viene sempre preso dal panico ogniqualvolta si avvicina il giorno della visita. (Continua a leggere dopo la foto)






Julian è il figlio di Robin Thicke, cantante famoso per Blurred Lines. il cui video lanciò nell’Olimpo delle più desiderate quella bomba sexy di Emily Ratajkowski, e dell’attrice Paula Patton. I due, dopo un matrimonio decennale, hanno chiesto il divorzio due anni fa. Divorzio turbolento. Su Thicke pende un ordine restrittivo temporaneo. L’ex moglie Paula, infatti, ha la custodia esclusiva del piccolo ed ha l’imposizione di tenere a distanza il suo ex dal figlio di almeno 100 metri. Sarà così almeno fino alla prossima udienza.

(Continua a leggere dopo le foto)








 

Le visite, tra l’altro, sono solo sotto stretta supervisione di lei, per questo motivo Robin sarebbe rimasto sorpreso di un attacco simile: Non ho mai violato l’ordine restrittivo perché non ho mai lasciato il mio posto designato in attesa di Julian. Seguo sempre lo stesso protocollo di ogni settimana e tempi e luoghi sono stati concordati da entrambe le parti. In questi giorni il cantante compie 40 anni e, dopo aver scoperto che il figlio si rifiuta di stare con lui, sarà un compleanno amarissimo per il figlio del compianto Alan Thicke. Il Department of Children & Family Services, nel frattempo, sta indagando sulla possibilità che Robin usi punizioni fisiche eccessive contro Julian, ma il cantante ha sempre affermato che è la ex moglie a voler allontanare il bambino da lui manipolandolo. La battaglia in tribunale tra i due ex coniugi Thicke è tutt’altro che finita, ma questa ultima vicenda potrebbe rappresentare un colpo durissimo per lui.

Ha appena 10 mesi ma è già una celebrità. Se state pensando a un figlio vip siete fuori strada, ma c’è un particolare che lo rende ‘speciale’. Ve ne siete accorti anche voi?

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it