“Barbara D’Urso? Andava con i maschi con disinvoltura. Si buttava addosso…”


 

Sono giorni di notorietà per Shalpy, al secolo Giovanni Scialpi, idolo delle adolescenti degli anni Ottanta. Dopo le foto sui social con cui ha mostrato l’ennesimo ritocchino estetico, adesso il suo nome ha ripreso a circolare anche per le dichiarazioni che in un’intervista a “I Radioattivi” su Radio Club 91, hanno rivelato un piccante retroscena del passato riguardante l’allora non famosa Barbara D’Urso. Va però premsesso che tra i due non c’è amicizia, anzi… Qualche mese fa il cantante definito “melma putrida” il genere televisivo fatto dalla D’Urso. Ora, però, Shalpy rivela fatti del passato, di un tempo in cui lui era sulla cresta dell’onda e lei non era ancora famosa. Sostiene di aver subito una corte sfegatata proprio dalla D’Urso molti anni fa. “Barbara D’Urso – ha detto Shalpy – era una ragazza che stava insieme ai ragazzi con disinvoltura. Mi si è buttata addosso in un club romano più di una volta: ero famoso, lei non era ancora nessuno poi ha fatto una carriera rapida…”

(continua dopo la foto)







Poi si lascia andare a esternazioni sui “poteri forti” nel mondo della musica, accusati di avergli rovinato la carriera: “Non parlano mai della mia musica ora che non ho più le multinazionali alle spalle. Resisto al sistema grazie ai social… Mi ha rovinato la Rt, la casa discografica di Berlusconi….. Sto cercando di diventare più giovane per partecipare ad Amici, l’unico modo per far musica. Ho problemi di soldi: ho cambiato il mio nome per essere ancora più internazionale, da Scialpi a Shalpy. La prossima volta mi faccio l’allungamento del pene. O divento transessuale”.

Fiero dei suoi “5 anni in meno”, Shalpi si fa il selfie dopo il lifting. Ma qualcosa stona…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it