L’ultima cena, ecco cosa hanno mangiato i personaggi famosi prima di morire


Le diete dei personaggi famosi sono sempre una curiosità interessante, ma questa lista ha uno spunto più stravagante del solito, anche se può sembrare un po’ macabro. Il sito canadese “National Post” è andato a indagare cosa hanno mangiato personaggi storici e star prima di morire. Da Marilyn Monroe a Jim Morrison, ecco tutto quello che avevano messo in bocca.

(Continua dopo la foto)



Lady D morì a Parigi il 31 agosto 1997, ed è uno dei casi di morte di cui si è parlato per anni e anni. La principessa Diana quella sera aveva cenato con omelette, sogliola e tempura di verdure. Facciamo qualche passo indietro nella storia, nel 30 a.C. la regina egizia Cleopatra mangiò dei fichi prima di suicidarsi con un morso di serpente. Il frontman dei Nirvana passò alla storia della musica dopo il terribile suicidio all’età dei 27 anni, quella sera Kurt Cobain aveva bevuto una lattina di birra. Ernest Hemingway si sparò con un fucile all’età di 62 anni, una delle migliori penne della letteratura americana, la sera prima del 2 luglio 1961, andò a cena con bistecca, patate al forno, burro e Caesar salad. Prima di ricevere 4 colpi di pistola da Mark Chapman, John Lennon mangiò un sandwich con del manzo sotto sale, era l’8 dicembre 1980. Polpette di carne e funghi stufati innaffiati da una coppa di Dom Perignon fu la cena della diva Marilyn Monroe, prima di essere trovata morta il 5 agosto 1962. Jim Morrison morì a Parigi nel 1971, all’età di 28 anni, dopo una cena a base di birra e pollo in agrodolce. Michael Jackson mangiò petto di pollo grigliato e insalata, è scomparso nel 2009 all’età di 50 anni. Palline di gelato e biscotti per Elvis Presley, morto il 16 agosto 1977. 

Leggi anche: La dieta verde (con qualche sfizio) e puoi avere un fisico come Miranda…