”Hanno causato un terremoto, arrestateli”. Il motivo? Ha dell’incredibile…


 

Malesia, un gruppo di turisti stranieri è finito nei guai per una vicenda che ha a che fare con le superstizioni del luogo. Una ragazza inglese, un fratello e una sorella canadesi e un ragazzo olandese sono stati arrestati per atti osceni in luogo pubblico.

(continua dopo la foto)



I ragazzi sarebbero stati colpevoli, assieme ad altri sei ancora ricercati, di essersi spogliati sul monte sacro Kinablu, lo stesso colpito poco tempo dopo da una forte scossa di terremoto che ha ucciso 18 persone. La parte incredibile della storia è che, secondo gli abitanti, la scossa di terremoto sarebbe la diretta conseguenza della dissacrazione del luogo attuata dai ragazzi spogliandosi, una vendetta degli spiriti del monte Kinablu. Intanto le foto dei ragazzi, postate sui social, stanno facendo il giro del mondo insieme alla loro storia.

Potrebbe interessarti anche: Cristiano Ronaldo beccato: ”Atti osceni in luogo pubblico”. Ecco che ha fatto