Vende online oltre 10mila borse al mese. Ecco il suo segreto


Metti un ragazzo, artista ingegnoso che un bel giorno decide di cambiare vita. La storia è quella di Pablo Baldini, designer toscano, che, a 18 anni, inizia a realizzare cinture in pelle. Le disegna e le produce. Lavora la pelle nelle concerie di Firenze, impara dai vecchi maestri. Intanto, disegna e inventa. Poi succede che i grandi marchi della moda si accorgono di lui e lo ingaggiano. E così inizia a progettare e realizzare borse, dallo schizzo su un foglio alle cuciture. Nel frattempo Pablo cresce e si specializza e sente grande, dentro di lui, il desiderio di realizzare il suo sogno: unire la tradizione con l’innovazione e mettersi in proprio.

(Continua dopo la foto)







L’esperienza ce l’ha, l’ingegno pure. L’abilità non ne parliamo. E così è: lancia i suoi prodotti artigianali e fatti a mano in un mercato globale, senza limiti di distanze. In questo mondo che viaggia alla velocità della luce e tutto si raggiunge con un click. Pablo lo sa, l’ha imparato, così come ha capito che la gente vuole prodotti belli, genuini, che profumano di passione e realtà. Ecco perché il suo intuito lo ha portato a forgiare un e-commerce costruito sull’artigianato e a erigere un’impresa in grado di soddisfare i bisogni della sua famiglia e creare posti di lavoro. I risultati? Impressionanti. Ogni giorno Pablo vende 500 borse. Miracolo? No. Sudore, lavoro, tradizione e innovazione.

 Qui potete vedere il sito di Pablo Baldini

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it