Cerca la mamma 20 anni dopo essere stata abbandonata: “Facciamo il Natale insieme”


Una storia “di Natale” raccontata dal Mirror che vede protagonista una 20enne, Leah, appena diventata mamma e alla sua, di madre, vorrebbe dire che è diventata nonna. Ma di madre non ne ha una perché il 29 dicembre del 1994, quando era solamente una neonata, fu abbandonata in ospedale, subito dopo il parto. Ora Leah ha un sogno, quello di conoscere sua madre e passare con lei e sua figlia il primo Natale insieme. “Il mio sogno è poter passare il prossimo Natale con lei, dirle che è diventata nonna e che ha due persone da amare”, ha dichiarato in uno dei suoi appelli. Leah fu adottata da un’altra famiglia, ma dice di non provare rabbia nei confronti della sua madre naturale. “Ho avuto una vita bellissima e ora ho anche una famiglia, voglio farle sapere che non ce l’ho con lei e che la amo a prescindere”.  Non perde le speranze anche se finora non sono bastati i due appelli fatti in tv per far uscire allo scoperto la donna. “Non mi aspetto nulla da lei, solo la possibilità di parlarle almeno una volta”, ha concluso.

Un neonato con due mamme: il nuovo spot della Vodafone è gay-friendly

L’adozione è super: prima 2 fratellini, poi gli altri 6. “Per non dividerli”